Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 14 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Regionali: Enzo Maraio incontra gli elettori del Vallo di Diano


18-03-2010

Venerdì 19 marzo, il candidato alla Regione Campania di Sinistra, ecologia e libertà Enzo Maraio, incontrerà a Sala Consilina, alle 19, presso l’hotel Vallisdea, gli elettori del Vallo di Diano, a cui illustrerà i punti chiave del suo programma elettorale.
Alla manifestazione, oltre al candidato, Assessore a Salerno nella giunta De Luca con delega al Turismo, Beni Culturali e Portualità Turistica , interverranno Nicola Costa, Antonio Lettieri, Tiziana Medici e Settimio Rienzo, tutti molto giovani, come lo stesso candidato al Consiglio regionale per Sinistra, ecologia e libertà.
Enzo Maraio, infatti, rappresenta la vera novità di questa campagna elettorale, non solo per la sua giovanissima età, ma per i contenuti e le proposte politiche che ha finora lanciato per il rinnovamento della regione Campania.
Al centro del suo programma: il lavoro, la precarietà e la dignità delle persone. Secondo Maraio occorre destinare molte risorse economiche per attivare un piano di piena occupazione; estendere gli ammortizzatori sociali a tutte le tipologie di lavoro e indipendentemente dal numero di occupati nell’azienda; usare la cassa integrazione per riconvertire le produzioni e difendere gli insediamenti produttivi; sostenere il reddito dei disoccupati attraverso l’aumento e il prolungamento dell’indennità di disoccupazione, l’offerta di servizi pubblici gratuiti, l’istituzione di forme di salario sociale.
Sul piano della dignità, occorre combattere il lavoro nero, il caporalato, il lavoro minorile, la pratica delle “dimissioni in bianco”, che penalizza i soggetti più deboli e in particolare le donne in gravidanza.
Inoltre, è necessario rilanciare la battaglia per l’aumento dei salari e delle pensioni, affinché tutti possano assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa.
Informazioni biografiche
Vincenzo Maraio (detto Enzo) è nato a Polla (Sa) il 28 ottobre 1978 ed è residente a Salerno. Il 22 luglio 1997 ha conseguito il diploma di Maturità classica presso il liceo ginnasio statale “Francesco De Sanctis” di Salerno. Il 26 ottobre 2001 ha conseguito la laurea in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Salerno e dal 28 giugno 2004 è iscritto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno.
Gestisce il proprio studio legale, per lo più impegnato come avvocato civilista. Dal 2002 è segretario provinciale dei giovani socialisti dello Sdi di Salerno, nonché componente della Segreteria nazionale dal 2003. Il 15 luglio 2006 è stato nominato Assessore al Turismo, Beni Culturali e Portualità Turistica del Comune di Salerno, nella Giunta di Vincenzo De Luca. Dal 2008 è componente del Consiglio nazionale del Partito Socialista e dal 2009 della Direzione nazionale del Psi. Il 20 febbraio 2009 a Milano, in occasione della Borsa Internazionale del Turismo, ha ricevuto dalla giuria presieduta da Ombretta Fumagalli Carulli il “Riconoscimento italiano al turismo” (XIV edizione del Premio Excellent), con la seguente motivazione “Ci sono i buoni amministratori pubblici e c’è un Sud virtuoso e capace di attrarre investimenti e turisti: l’Assessore al Turismo, Beni Culturali e Portualità Turistica del Comune di Salerno, è un esempio di questa realtà positiva del Paese. Un testimone di come sia possibile crescere nel turismo e nella economia, rispettando e valorizzando la natura e l’ambiente”. Dal 10 febbraio 2010 è componente della consulta regionale Anci Giovani della Campania e delegato della Commissione nazionale politiche giovanili.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro