Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 16 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Lavori di illuminazione al castello: atti vandalici ai danni dell'impresa esecutrice


03-11-2006

Nuovi atti vandalici ai danni dell’impresa esecutrice dei lavori di realizzazione del progetto di illuminazione automatica del Castello di Sala Consilina. Dopo quelli dello scorso 26 settembre concretizzatisi nella manomissione e nel tranciamento di due cavi di trasmissione dati, del tipo DMX, con relativa tubazione di protezione, altri ne sono stati compiuti il 31 ottobre scorso. I soliti, ignoti teppisti hanno gravemente danneggiato un quadro di comando e tranciato tre connettori con i rispettivi cavi di segnale.
Su quanto accaduto l’impresa esecutrice dei lavori ha inoltrato dettagliata denuncia ai carabinieri.
Intanto il sindaco di Sala Consilina, Gaetano Ferrari, nel condannare duramente quel che è avvenuto, sottolinea che “simili atti compromettono l’esecuzione dei lavori e causano  gravi danni economici all’impresa esecutrice,  mentre offendono l’immagine della nostra città e causano un enorme danno morale all’intera  collettività salese”.
Fra l’altro va detto che ad agire potrebbero essere stati non degli sprovveduti,  ma persone di mestiere che hanno agito col preciso intento di colpire e soprattutto al fine di intralciare la normale regolarità cronologica degli interventi in corso.
I lavori di illuminazione del Castello, che rientrano nel programma di valorizzazione dei beni culturali della città, sono stati consegnati nello scorso mese di marzo e dovrebbero concludersi entro la metà di novembre. La ditta esecutrice è la I.M.E.T.E. srl di Somma Vesuviana. L’importo complessivo dei lavori è di 238 mila euro. Il progetto, che prevede la  realizzazione di 26 corpi illuminanti con 14 paline, una volta portato a termine, conferirà al Castello una nuova veste scenografica in virtù, appunto, dei nuovi giochi di luce derivanti dall’entrata in funzione dell’impianto elettrico appositamente progettato.  



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro