Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 14 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Auletta: appicca il fuoco e muore asfissiato.


22-06-2006

Tragedia ad Auletta, in contrada Libertino, non lontano dal bivio che porta al centro urbano.
Un pensionato di sessantasei anni, Ernesto de Maffutiis, laureato in Economia e Commercio, appartenente ad una fra le più nobili e note famiglie aulettesi, ma residente da anni a Polla, è morto ieri mattina poco dopo mezzogiorno mentre era intento a bruciare delle sterpaglie in un campo di sua proprietà. Incerte le cause del decesso.
Fra le ipotesi più probabili quella di una intossicazione da fumo. Fra l'altro, al momento della tragedia, il termometro segnava 36 gradi.
Ed è quindi anche da supporre che l'uomo sia stato colpito da un improvviso malore proprio per il caldo eccessivo e che, avendo perso i sensi, sia rimasto intossicato dal fumo.
Nessuno, purtroppo, era presente al momento della tragedia.
De Maffutiis amava recarsi da solo nelle sue proprietà terriere, per eseguirvi piccoli lavoretti, un hobby coltivato da sempre e ancor più da quando aveva lasciato la sua attività professionale: era titolare di un'agenzia con sede a Sala Consilina del settore impianti commerciali-industriali.

Lo aveva fatto anche ieri, uscendo di buon'ora, dalla sua abitazione pollese di via XX Settembre, mai immaginando quel che gli sarebbe capitato. Sposato con Ildella Loviso (sorella dell'attuale sindaco di Polla, Massimo), e padre di due figli, Gerardo, laureato in farmacia e promotore di una nota casa farmaceutica e Ilaria, studentessa universitaria a Roma, era persona cordialissima, assai stimata nell'intero Vallo di Diano.

La sua tragica morte ha suscitato incredulità, sgomento e dolore in tutti. Appena se ne è sparsa la notizia, in tantissimi si sono stretti intorno ai familiari, manifestando la propria commossa partecipazione ad un lutto così grave.
E grande solidarietà è stata espressa, oltre che alla consorte e ai due figli, anche agli altri parenti, in particolare al fratello Michelangelo, titolare dell'unica farmacia di Auletta, e alla sorella Enzina, moglie dell'avvocato Igino Cappelli, per lunghissimi anni presidente dell'Ordine degli Avvocati e Procuratori presso il tribunale di Sala Consilina.
Fra l'altro Ernesto de Maffutiis per molti anni è stato socio e consigliere segretario del Rotary Club di Sala Consilina-Vallo di Diano, un impegno che adempì con grande spirito di servizio, lasciando in tutti i rotariani un indelebile ricordo.

Giuseppe LaPadula

tratto da: www.ilmattino.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro