Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 20 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sassano: inaugurata l'associazione Italo-Venezuelana


02-07-2012

Iniziata la due giorni italo-venezuelana, con l’Inaugurazione di Venerdì sera a Sassano, della sede dell’associazione italo-venezuelana in località Silla su iniziativa del Presidente dell’Associazione Imprenditori del Vallo di Diano Valentino Di Brizzi.
Prima dell’inaugurazione della sede è stata scoperto un cippo, intitolato a Simon Bolivar, (Caracas, 24 luglio 1783 – Santa Marta, 17 dicembre 1830), nell’incantevole Villa Comunale di Silla di Sassano. Bolivar fu un generale, patriota e rivoluzionario venezuelano, che fu insignito del titolo onorifico di Libertador (Liberatore) in ragione del suo decisivo contributo all'indipendenza di Bolivia, Colombia, Ecuador, Panama, Perù e Venezuela. Fu, inoltre, presidente delle repubbliche di Colombia, Venezuela, Bolivia e Perù. Un’iniziativa fortemente voluta dal presidente Di Brizzi, la cui famiglia in passato ha vissuto e lavorato con lo Stato del Venezuela e da cui nasce il forte legame sentimentale con la comunità italo-venezuelana.
Presente all’importante iniziativa, unitamente al sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino, il console venezuelano in Italia, con sede a Napoli, Bernardo Borges, il parroco don Otello Russo e le più alte autorità politiche, civili, militari e religiose del territorio. Una giornata particolare, hanno spesso rammentato i presenti, anche per ricordare le gesta e i sacrifici dei tanti emigranti italiani e valdianesi che hanno contribuito allo sviluppo del Venezuela nel Sud America.
“Ringrazio il console Borges per la sua presenza qui, a testimoniare il nostro grande rapporto con la comunità venezuelana - ha detto Valentino di Brizzi - e voglio altresì ringraziare il sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino e l’intera amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata nell’appoggiare questa iniziativa”.
Molta soddisfazione anche per il sindaco Tommaso Pellegrino, per il gemellaggio italo-venezuelano “L’iniziativa trova il sostegno dell’intera comunità di Sassano, volta nel segno dell’integrazione e del rafforzamento dei rapporti tra la comunità italiana e quella venezuelana. Questo sottolinea come lo sviluppo di uno Stato sia legato alla legalità e alla libertà, elementi imprescindibili per lo sviluppo di un paese”. Prima dell’inaugurazione della sede dell’associazione, il console Borges, accompagnato da Valentino Di Brizzi, su invito del Vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro Mons. Antonio De Luca e del Soprintendente BAP di Salerno ed Avellino Gennaro Miccio ha visitato la Certosa di San Lorenzo a Padula.
Le celebrazioni in onore degli italiani e del paese sudamericano, sono proseguiti poi in serata con un ricevimento di gala e una festa presso il Grand Hotel Certosa di Padula, con la degustazioni di prodotti tipici venezuelani. Sabato mattina poi c’è stata la giornata di registro consolare presso la sede dell’associazione, dove è stato possibile sbrigare anche le pratiche consolari di alcuni cittadini venezuelani.

MICHELE D’ALESSIO
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro