Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 12 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sala Consilina: Angela Setaro e Marco Opromolla vincono il Montepruno Festival


28-05-2012

Un altro grande successo di pubblico per la serata finale della seconda edizione del Monte Pruno Festival, che Sabato sera, nel teatro Tenda Palarusso di Sala Consilina , ha visto l’esibizione dei 23 giovani finalisti del prestigioso concorso. Presentato magistralmente da Pierluigi Paciello e dalla giovane e promettente giornalista Francesca Caggiano in sostituzione di Angela Freda. Il Monte Pruno Festival, organizzato dalla BCC Monte Pruno di Roscigno e Laurino, in collaborazione con il Circolo Banca Monte Pruno, l’Associazione Monte Pruno Giovani e l’Associazione I due Volti della Luna, sta diventando un’occasione e una vetrina per i giovani talenti non solo valdianesi ma dell’intera area di competenza della Bcc, cioè provenienti dal territorio degli Alburni, del Cilento e Vallo di Diano e dalla vicina Val d’Agri, divisi per l’occasione in due categorie. Nella categoria A si sono esibiti 12 giovanissimi cantanti di età compresa tra i 6 ed i 12 anni, Rossana Cimino (Teggiano) , Celeste Ferrigno (S.Pietro al Tanagro), Jennifer Fiore (Marsico Nuovo), Alessandro Ignarro (Roccadaspide), Simona Leopardi (Polla), Francesca Mele (San Pietro al Tanagro), Anna Lucia Oliviero (Sala Consilina), Gerardo Pistone (Sant’Arsenio), Angela Setaro (Sassano), Justine Spina (Sassano), Arianna Spinelli (S. Pietro al Tanagro), Giuseppe Spinelli (San Pietro al Tanagro), mentre nella categoria B a cantare sono stati 11 futuri interpreti o giovane promesse di età compresa tra i 13 ed i 18 anni, Katia Costa (S.Pietro al Tanagro), Chiara De Rosa (Sala Consilina), Maria Cristina Meluso (S.Rufo), Felicia Merola (Monte S.Giacomo), Marco Opromolla (Polla), Gruppo Raggio di Sole (Padula), Serena Stamato (Corleto Monforte), Francesca Trotta (Sassano), Nicoletta Trotta (Sassano), Nicolas Vespoli (Sala Consilina), Nicol Zienna (Polla). Il festival, oltre ad essere un’ importante vetrina per i giovani talenti del territorio, quest’anno oltre ad avere ricchi premi per i vincitori, raddoppiati, infatti al primo classificato e vincitore della serata di ogni singola categoria, è stato riservato anche il premio di 1.000 euro, mentre il secondo ed il terzo classificato riceveranno rispettivamente 500 e 250 euro, è stato istituito il premio speciale “50 Anni – Banca Monte Pruno”, assegnato dai giornalisti accreditati. La serata, ha visto l’esibizione fuori concorso dei due vincitori della prima edizione del Monte Pruno Baby Festival, Michele Spina e Rino Tufano con due brani inediti scritti ed arrangiati dal maestro Rizzo. Arduo è stato il compito della giuria Tecnica rappresentata dal Flautista Antonio Cimino, (composta da esperti di musica e canto e dal giornalista radiofonico di Radio Alfa, Pino D’Elia) che hanno giudicato le qualità vocali ma anche l’originalità delle esibizioni e che dopo le splendide esibizione dei piccoli artisti che hanno calcato il palco molta disinvoltura e sicurezza hanno deciso per il podio più alto del Monte Pruno Festival, nella categoria A, dai 6 ai 12 anni ad Angela Setaro, 12 anni di Sassano, con la canzone “One moment in time” di Whitney Houston, nella categoria B, il primo premio è andato a Marco Opromolla, 14 anni di Polla, che si è con una difficile interpretazione cantando “Granada” di Claudio Villa. Nella entusiasmante serata finale di sabato, completando il podio per la categoria A, il secondo posto è andato a Francesca Mele, di San Pietro al Tanagro; e terza posizione per Anna Lucia Oliviero, di Sala Consilina. Nella categoria B dei più grandi, secondo podio a Chiara De Rosa, di Sala Consilina; terzo posto a Nicol Zienna, di Polla. Il premio speciale “50 Anni - Banca Monte Pruno”, a cura dei giornalisti accreditati presenti alla serata finale del Palarusso, che hanno giudicato l’interpretazione e la presenza scenica dei cantanti, lo speciale riconoscimento è andato a Nicolas Vespoli, di Sala Consilina, ragazzo ipovedente che gareggiava nella categoria 13-18 anni, con la canzone “Generale” di Francesco De Gregori. Per questo il direttore generale Michele Albanese si è impegnato che la Bcc Montepruno si farà carico dei suoi studi sia musicali che per un corso di informatica che richiedono particolari strumenti didattici. Inoltre, il direttore generale Michele Albanese ha ufficialmente assunto l’impegno che i vincitori potranno studiare musica a carico della Banca con l’obiettivo di seguirli anche in futuro. Tra l’altro gli organizzatori del Monte Pruno Festival hanno avuto contatti persino con il Festival Sanremo Giovani e con Castrocaro. Soddisfazione anche dal presidente del Circolo Montepruno “Questo Festival – ha dichiarato il presidente del Circolo, Aldo Rescinito - rappresenta tutto il talento presente nel nostro territorio. Sono tutti giovanissimi concorrenti, ma che meritano un grandissimo applauso per tutto l’impegno che profondono e per quanto amano l’arte musicale”. Potrebbero esserci importanti novità per la terza edizione.

MICHELE D’ALESSIO
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro