Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 25 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



"Ambientiamoci”, al via la festa dei parchi della Campania


30-04-2006

La Campania è la prima regione d’Italia per superficie di aree protette. Ambientiamoci, un ciclo di manifestazioni promosse dall’Assessorato Regionale alle Politiche Ambientali e dall’Osservatorio dell’Ambiente e organizzate dall’Arpac, parte proprio con l’intento di farle conoscere. Il primo dei cinque eventi previsti si terrà giovedì 4 maggio presso il Consorzio di Bonifica dell’Agro Sarnese-Nocerino a Nocera Inferiore. E sarà una vera e propria “festa” dei parchi del Salernitano con stand dedicati alla promozione delle numerose realtà di interesse turistico-paesagistico e dei prodotti tipici del comprensorio.

Nell’ambito della kermesse si svolgerà una tavola rotonda intitolata, appunto, “Il sistema dei Parchi in Campania” e moderata da Enzo Todaro, presidente dell’Associazione Giornalisti Salernitani che vedrà la partecipazione dell’assessore alle Politiche Ambientali della Regione Campania Luigi Nocera, del presidente della Provincia di Salerno Angelo Villani e del sindaco di Nocera Inferiore Antonio Romano. Ai loro saluti, poi, seguiranno gli interventi di Angelo Fusaro, presidente dell’Osservatorio Ambiente; Mario Lupacchini, coordinatore Area Generale Ecologia Regione Campania; Anna Saverese, presidente del Parco Monti Lattari; dei docenti dell’Università degli Studi del Sannio Aniello Mele e dell’ateneo salernitano Anna Malomo; di Giuseppe Rossi, direttore di FederParchi; infine di Giuseppe Tarallo e di Angelo De Vita, rispettivamente presidente e direttore del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano.

“Il vasto e variegato patrimonio naturale esistente – ha detto l’assessore all’Ambiente, Luigi Nocera spiegando il senso dell’iniziativa - fa della Campania una delle regioni europee con il più alto indice di biodiversità, la cui conservazione è riconosciuta come valore universale. Un giacimento naturale che si intreccia e si armonizza con altre grandi risorse che il territorio campano esprime a cominciare dai settori dell’artigianato e dell’arte e che si pone come motore e traino dell’economia regionale. E' importante perciò che i cittadini conoscano le zone di straordinario impatto ambientale esistenti nel territorio. Queste manifestazioni – ha detto ancora l’assessore – si inquadrano nell’ambito della sfida che ci siamo posti: coniugare salvaguardia dell’Ambiente e sviluppo”. Non a caso, in occasione della manifestazione, che vedrà la partecipazione delle scuole del comprensorio, faranno tappa a Nocera i tavoli informativi promossi dall’Assessorato Regionale all’Ambiente per la sensibilizzazione al risparmio energetico e al risparmio idrico, mentre per gli studenti degli istituti della provincia che prenderanno parte all’iniziativa sarà riservata la proiezione di un filmato sul fiume Sarno. Luciano Capobianco, direttore generale dell’Arpac, ha sottolineato il ruolo dell’Agenzia per l’Ambiente nella costante azione di controllo e monitoraggio del territorio “un’attività incessante, finalizzata – ha spiegato - a rendere migliore la fruibilità delle aree protette”.

Fonte: SalernoNotizie



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro