Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 12 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Vallosport, volley A2: la Puntotel abbatte la corazzata Icos Crema. Le cicognine vincono al tie break e virtualmente ottengono l'obiettivo salvezza


16-04-2012

PUNTOTEL SALA CONSILINA 3
ICOS CREMA VOLLEY 2
(25-17, 16-25, 20-25, 25-23, 16-14)

PUNTOTEL SALA CONSILINA: Colarusso 19, Franco 9, Garcia Zuleta 15, Strobbe 20, Boscoscuro (L), Rynk 6, Ronconi, Vico 11. Non entrate: Alfieri, Farone. All. Iannarella.
ICOS CREMA VOLLEY: Paolini 12, Fanzini 5, Devetag 6, Secolo 17, Freni 1, Rondon 3, Rossetto (L), Togut 27. Non Entrate: Nicolini, Portalupi, Mazzini, Carrara, Baggi. All. Barbieri

ARBITRI: Rossetti - Bellini

NOTE – durata match 1,55

Un emozionante minuto di silenzio, seguito da uno scrosciante applauso degli spettatori del PalaPozzillo di Sala Consilina in ricordo del calciatore Piermario Morosini, ha preceduto l’inizio del match tra la Puntotel Sala Consilina e l’Icos Crema.
La gara, valida per la ventisettesima giornata del campionato di volley femminile di serie A2, ha visto prevalere la squadra di casa con il risultato di 3-2.
Un risultato che ha ribaltato ampiamente il pronostico della vigilia nettamente favorevole alla corazzata cremonese che ha dovuto cedere il passo alle cicognine salesi le quali hanno, molto probabilmente, giocato la loro migliore gara stagionale. In virtù della vittoria ottenuta sul parquet salese, l’Icos Crema rimane, comunque, saldamente in zona play off con 59 punti, mentre la Puntotel, sale a quota 30 ottenendo virtualmente l’obiettivo salvezza.
Le ragazze di Iannarella sono riuscite, con il cuore, ad accorciare il loro divario tecnico con l’Icos che ha schierato in campo elementi di valore internazionale quali Togut, Secolo e Paolini. Nonostante ciò, tutte le biancorosse salesi si sono comportate benissimo vincendo meritatamente una bellissima partita.
LA CRONACA - Coach Iananrella schiera il seguente sestetto: Rynk al palleggio, Strobbe e Zuleta al centro, in banda Franco e Colarusso, opposto Vico e Boscoscuro a libero. Iannarella mette dentro sin dall’inizio Vico al posto di capitan Ronconi in perfette condizioni fisiche.
La formazione cremonese, invece, risponde con Rondon al palleggio, Paolini e Devetag centrali, Togut e Fanzini schiacciatrici, Secolo opposto e Rossetto a libero.
Primo set. La Puntotel inizia con molta determinazione sorprendendo le cremonesi. Al primo time out tecnico le cicognine sono in vantaggio di 4 punti (8-4). La Puntotel continua ad aggredire le violarosa di coach Barbieri che restano sempre sotto (16-8). Le cicognine dominano e sono perfette in tutti i fondamentali tant’è che terminano a loro favore (25-17) la prima frazione di gioco tra gli applausi del pubblico amico.
Secondo set. All’inizio le due squadre giocano palla su palla (5-5). Le ospiti, però, si portano in vantaggio (11-16) anche perché le salesi calano soprattutto sotto l’aspetto della concentrazione. Le cremonesi, ovviamente, ne profittano (13-20) e guadagnano un buon vantaggio facendo pesare la loro esperienza sino alla fine del set che vincono per 25-16.
Terzo set. Il terzo parziale comincia nel segno dell’equilibrio (4-4). Al PalaPozzillo si vede una grande pallavolo con le due compagini che non si risparmiano (13-13). La frazione di gioco regala davvero tante emozioni. Il risultato, intanto, è a favore del Crema (16-19). La Puntotel alla fine deve piegarsi a Togut e compagne che si portano sul 2-1 aggiudicandosi il set per 25-20.
Quarto set. In campo regna sempre l’equilibrio (6-6). Il PalaPozzillo è una bolgia. Entrambe le squadre giocano alla grande. Ed il risultato è sempre in parità (15-15). Intanto Vico, afflitta da una lombalgia, tira il fiato per qualche punto. Al suo posto entra capitan Ronconi, anch’ella molto acciaccata. Sul parquet salese il risultato rimane sempre inchiodato sulla parità (20-20). Iannarella butta nella mischia anche Vincenti per rafforzare il muro. Puntotel e Icos sono sempre pari (23-23). Ma, alla fine, le biancorosse, con il cuore, strappano il set alle lombarde (25-23). Si va al tie break.
Quinto set. Si gioca con un tifo assordante. Il punteggio è sempre in bilico (6-6). Sul cambio campo passano in avanti le lombarde (6-8), ma al rientro sul parquet le cicognine recuperano e vanno in vantaggio (11-8). E’ un tie break al cardiopalma. L’Icos, però, si riporta in parità (13-13) e Iannarella chiama il time out. Il pubblico del PalaPozzollo è tutto in piedi per seguire gli ultimi punti. La Puntotel riesce, alla fine, a vincere per 16-14. E tutto il pubblico è in delirio.
 

Ufficio Stampa Antares




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro