Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 14 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Il TAR Campania riconferma la legittimità del Presidenti del Parchi regionali. Per Donato Pica e Rosa D’Amelio: la Giunta Caldoro ha voluto perder tempo


10-04-2012

Il TAR della Campania, Sezione Prima di Napoli in data 4 aprile 2012, si è definitivamente pronunciato sul ricorso presentato da alcuni Presidenti uscenti dei Parchi Regionali e lo ha accolto confermando la legittimità delle nomine precedenti anche con riferimento a richiamate sentenze del Consiglio di Stato. Le decisioni della Regione Campania erano state già censurate dal TAR di Salerno, ma ciò nonostante si è ritenuto di dover riproporre nomine illegittime e penalizzanti per i Parchi e le riserve naturali. Il PD, con specifiche interrogazioni ed interventi pubblici, aveva anticipato l’inutilità di queste nomine a fronte della necessità di una revisione normativa che tenga conto soprattutto dei compiti e delle funzioni da assegnare a tali Enti nel sistema di rete ecologica regionale (previsto nel POR Campania 2007-2013). “Insomma- dichiarano i Consiglieri regionali Pica e D’Amelio - non una semplice occupazione di posizioni ma un modello innovativo che integri le attività di manutenzione e cura dei territori e che attraverso idonei finanziamenti sia anche di supporto alla prevenzione del diffuso dissesto idrogeologico ed ambientale”. Infine Pica e D’Amelio intervengono anche sulla questione Comunità Montane. “Ennesimo nulla di fatto nell’incontro del Tavolo Tecnico per le Comunità Montane, alla presenza del solo Assessore Nappi: nessuna traccia degli altri componenti del Comitato Forestale di cui all’art. 35 della Finanziaria 2012 – affermano Pica e D’Amelio - poche certezze sui fondi residui del 2011, nessuna copertura finanziaria per il 2012, quota del PSR ed ulteriori economie delle Provincie ancora non accreditate. Intanto, l’ipotesi del grande progetto forestale è ancora teorica e comunque i tempi tecnici saranno lunghi. Insomma, confusione ed approssimazione regnano sovrane. Nessuna risposta del Presidente Caldoro, seppure sollecitato dalla commissione Agricoltura e dal Presidente del Consiglio ad attivare un tavolo di confronto politico anche per quanto attiene l’utilizzo dei fondi FAS. Occorre dunque una nuova fase di forte mobilitazione, non escludendo, a questo punto, un appello diretto al Presidente della Repubblica” concludono i due esponenti Pd.

 



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro