Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 20 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sassano: ieri una lezione del drammaturgo napoletano Enzo Moscato al Laboratorio di Arti Sceniche ed Espressioni Teatrali


01-04-2012

Sabato 31 marzo a Silla di Sassano, presso il laboratorio di arti sceniche ed espressioni teatrale, diretto dall’attore e regista Giancarlo Guercio, il noto drammaturgo partenopeo Enzo Moscato, ha tenuto una magistrale lezione agli allievi del corso dal tema: ‘’Il viaggio del personaggio dall’immaginazione dell’autore alla costruzione di scena’’. Alla lezione di Moscato, esponente prestigioso della cosiddetta nuova drammaturgia Napoletana, erano presenti il Sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino, il Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta e numerosi rappresentanti della consulta delle associazioni teatrali del Vallo di Diano. Alla soddisfazione del Direttore Artistico del Laboratorio Giancarlo Guercio per l’importante lezione si è aggiunta anche quella del Sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino e del Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta. ’’Sono Napoletano, nato nei quartieri Spagnoli (Toledo) e ne sono fiero, non posso parlare di me senza parlare di Napoli. Il Napoletano è la lingua teatrale per eccellenza’’, ha ricordato il drammaturgo partenopeo che ha ripercorso la sua infanzia, l’amore per i libri, trasportando i presenti in frammenti autobiografici, ‘’mia madre era una sarta ed i miei genitori parlavano solo il Napoletano’’. ‘’Bisogna essere attori nella vita, prima che nella scena. Ho abbandonato gli studi di filosofia , il teatro, a mio avviso, dovrebbe essere materia di insegnamento nelle scuole Italiane di ogni ordine e grado’’. Inoltre da poche settimane Enzo Moscato ha pubblicato un nuovo libro dal titolo ‘’Gli anni piccoli’’ che si rinvengono le radici dell’anima grottesca e tragicomica del suo teatro. La scelta di Moscato dell’uso del dialetto Napoletano è fatto nativo ma anche culturale. Un Moscato colto e allo stesso tempo prossimo ad autori come Viviani. L’autore ha dedicato il testo al fratello Salvio, scomparso recentemente. La settimana mondiale del Teatro nel Vallo di Diano, iniziata martedì 27 marzo a Sala Consilina dalla Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti si è conclusa con un importante dibattito a Buonabitacolo, sabato sera con la prestigiosa presenta di Enzo Moscato.


PIETRO CUSATI
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro