Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 29 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: panoramica serie C calcio femminile


22-04-2006

Finisce in pareggio (1-1) lo scontro d’alta classifica che caratterizza la nona di ritorno del torneo campano. La Barrese del tecnico Montella guadagna un solo punto, tra le mura amiche, contro la Domina Neapolis di Pennestri. Le leonesse, seppur fortemente rimaneggiate a causa di numerose assenze tra le titolari, affrontano con caparbietà la gara e strappano il pari, sfiorando il colpaccio. In rete, per le casalnuovesi, Robertina Faraone (su calcio piazzato). Le barresi continuano, dopo la gara di Castellammare di Stabia, a dare segni di stanchezza, pagando forse la grande rincorsa. Probabile che Montella stia dosando le forze in vista degli impegni di Coppa e dei play-off.

Il Pontecagnano ha vita facile con il Rema Pianura. Le ragazze di Rienzi chiudono nei primi quarantacinque con un risultato di netta superiorità: è 3-0. Durante la seconda frazione di gioco il risultato raddoppia e le arancioni riescono a siglare il gol della bandiera. Il triplice fischio ratifica un tennistico 6-1.

Il Vesevus incassa l’ennesima batosta al “Vesuvio”, stavolta firmata Napoli. La formazione di mister Di Palma continua a deludere e incassa ben quattro reti. Il primo tempo si conclude sul 2-0 appannaggio delle ospiti. Nei primi quindici giri di lancette della ripresa accade l’ennesima spiacevole circostanza: è caos in campo, si sfiora la rissa. Ripresa la calma, la gara continua a delinearsi in favore della compagine guidata dallo squalificato Landolfi. Altamura sigla una doppietta per le azzurre e le boschesi rispondono con Luisa Nocerino. Il risultato finale è di 1-4, ed è decisivo in chiave play-off. Per le partenopee, agguantare l’ultima piazza utile per gli spareggi (a discapito dell’Airola) sarebbe un grande successo, viste le mille disavventure di questa stagione.

Al “De Rosa” appare una formalità l’incontro tra Venus e Cavese. La capolista liquida le ospiti in pochi minuti. E’ 10 -1. Torna a solcare il terreno di gioco il capitano delle aquilotte, Regina Santoriello, fuori per circa tre mesi a causa di una frattura al malleolo. E’ proprio lei a mettere la punta ospite a tu per tu con il portiere arzanese per regalare alle compagne la rete della bandiera. Per la Venus vanno a segno Granata (tripletta), Fiengo (doppietta), Esposito (doppietta), Pastorini, Ciambriello e Criscuolo.

Mantiene inalterato il proprio distacco dalla vetta la Juve Stabia. Le vespette vincono 9-0 contro un Padula in calo dopo le ultime buone prestazioni, tenendosi a –4 dalla Venus. Lo scontro diretto si avvicina, ma, affinchè non si tratti di una sfida meramente platonica, bisogna sperare in qualche passo falso della formazione di Barbara Nardi; vince anche la Sanseverinese, che consolida il proprio piazzamento play-off. E’ 6-0 contro il Salerno Soccer. C’è giusto il tempo di rifiatare: nel week-end sarà ancora campionato.



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro