Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 23 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Consorzio Bacino SA3: continua il recupero dei rifiuti killer nel Vallo di Diano. Recuperati quintali di rifiuti sulle sponde del Tanagro


01-02-2012

Singolare conferenza stampa del Commissario liquidatore del Consorzio Bacino Sa3, Giovanni Siano, che ha incontrato i giornalisti sulle sponde di un canale le cui acque confluiscono nel fiume Tanagro. I rappresentanti della stampa hanno constatato direttamente l’inquinamento ambientale che causano cittadini senza scrupoli nell’abbandonare indiscriminatamente rifiuti di ogni genere.
Lo scenario che si è presentato ai giornalisti è stato davvero sgradevole. Nel letto del fiume giacevano abbandonati rifiuti di vario genere: pneumatici, carcasse di elettrodomestici (frigoriferi, lavatrici, congelatori, etc), materiale in plastica, centinaia di bottiglie di vetro, sacchetti della spazzatura e scatolame vario. E, come se tutto questo non bastasse, è stata rinvenuta anche una slot machine, molto probabilmente abbandonata nelle acque fluviali dopo essere stata saccheggiata a seguito di uno dei diversi furti ai danni di esercizi commerciali della zona.
“E’ davvero un’indecenza, ha sottolineato Siano. Ho voluto far fotografare e riprendere dalle telecamere questo scenario, non per spettacolarizzare il nostro intervento, ma per mostrare a tutti l’inciviltà di alcuni nostri concittadini che abbandonano i rifiuti nelle campagne, compiendo veri e propri atti di sabotaggi ambientali”.
Nel corso dell’incontro stampa è stato fatto anche il punto sull’operazione “Vallo pulito”, l’iniziativa promossa, nelle scorse settimane, dal Consorzio Bacino Sa3 che, gratuitamente, ha posto in essere un apposito servizio finalizzato a combattere il fenomeno dell’abbandono selvaggio di rifiuti nel comprensorio del Vallo di Diano. Sinora sono stati effettuati interventi di bonifica in diverse zone dei territori comunali di Sala Consilina, Atena Lucana, San Rufo e Sant’Arsenio. Nei prossimi giorni, invece, la task force degli operatori del Consorzio Bacino Sa3 si sposterà sul territorio comunale di Sanza.
Intanto, all’operazione “Vallo Pulito”, ha aderito anche l’azienda privata “Autodemolizioni Mario Tafuri” di Sala Consilina che, specializzata nel ritiro di rifiuti speciali, si è, senza compenso alcuno, offerta di ritirare rifiuti ingombranti e durevoli. “Operiamo da anni nel Valdiano ed abbiamo deciso anche noi di contribuire, sottolinea il titolare Mario Tafuri, a bonificare il nostro territorio. L’abbandono selvaggio dei rifiuti è un annoso fenomeno che danneggia sia la salubrità ambientale sia l’immagine del Vallo di Diano”, ha concluso Tafuri.
Da “Vallo Pulito” ci viene, dunque, anche un esempio virtuoso di collaborazione tra enti pubblici ed imprenditoria privata, una pratica che dovrebbe essere sempre più spesso posta in essere.
Intanto, a conclusione della conferenza stampa, il Commissario Siano, nell’annunciare che nelle prossime ore presenterà una denuncia contro ignoti al fine di coinvolgere ufficialmente l’autorità giudiziaria sul fenomeno dell’abbandono dei rifiuti killer nel Vallo di Diano, ha lanciato un appello ai sindaci e alle Forze dell’Ordine perché intensifichino i controlli sia per reprimere tale fenomeno sia per risalire all’identità di quei cittadini che compiono gesti di assoluta inciviltà.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro