Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 17 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sala Consilina: al Palarusso dopo Biagio Izzo arriva "Toto' che serata che vi aspetta"


03-01-2012

Dopo il grande successo di “Guardami guardami” di Biagio Izzo che Martedì 27 dicembre ha aperto la nuova stagione teatrale del Palarusso di Sala Consilina, c'è attesa per "Toto' che serata che vi aspetta". Nonostante il momento economico e sociale poco felice che si sta attraversando, è stato rinnovato l'appello a sostenere il Palarusso attraverso la partecipazione sempre numerosa agli spettacoli e sottoscrivendo l’abbonamento per l’intera stagione. Lo hanno affermato il sindaco di Sala Consilina, Gaetano Ferrari ed il direttore artistico della rassegna, Flavio Ferrari.
La nuova stagione teatrale del palatenda salese ha aperto alla grande la sua tournee spettacolare con oltre 500 spettatori. Il prossimo appuntamento è per domani, mercoledì 4 gennaio con gli attori e autori salernitani Vito Cesaro e Antonino Miele, con la nuava commedia dal titolo “Totò che serata che vi aspetta”, già protagonisti l'altr'anno con lo spettacolo “Una Moglie coi Baffi”.
La Commedia, cpn le musiche di Vito Cesaro e Antonino Miele, vede giovani attori come Massimo Pagano, Loretta Paolo, Orazio Cerino, Lella Valeri. Una piece che racconta un’po della vita del leggendario Totò, comico napoletano e principe della Risata. Lo spettacolo si apre con la scena di un baule che riproduce il Baule di scena di Totò. Un’attrice canta dal vivo la canzone "Ormai la recita è finita". Sul finire estrae dal baule un tight e una bombetta e dopo averli indossati, prende il Diario dei Ricordi di Totò. Da quel momento il Baule prende vita. Mentre gli attori ricordano i primi anni di vita di Totò, sullo schermo posto alle loro spalle, scorrono le foto dei genitori, della prima infanzia e delle prime esibizioni del Comico nei teatrini di varietà. I due attori salernitani, di scuola teatrale di Aldo Giuffrè, hanno fatto del teatro la loro vita e costruito le loro carriere di successo proprio interpretando le più note commedie di successo come “Totò 110 e Lode di V.Molinari” e “Totò dietro le Quinte”. Daranno vita ad una carrellata delle più belle e famose interpretazioni di Totò, attraverso un montaggio rocambolesco, commentato musicalmente che da vita ad una travolgente e surreale “danza ” di personaggi indimenticabili, con momenti anche di poesia come “Il trapasso” interpretata da Valeria che chiude il racconto sulla vita dell’Attore e apre le porte alla leggenda e al mito di Totò. Lo spettacolo si chiude con un’attrice che ripone la bombetta nel Baule, testimone e memoria del mito di Totò vivo oggi più che mai. Per chi ama Totò sicuramente è uno spettacolo da non perdere …con tante risate e divertimento.

MICHELE D’ALESSIO
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro