Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 11 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Vallosport - Volley A2: ripresi gli allenamenti per la Puntotel dopo la pausa natalizia. Domenica prossima trasferta a Matera


03-01-2012

Dopo la sosta di fine anno, le ragazze di coach Iannarella si sono ritrovate nel quartiere generale del PalaPozzillo per riprendere la preparazione in vista della importante trasferta di domenica prossima contro il fanalino di coda Matera.
Intanto è tempo di bilanci in casa Antares. Il 2011 è stato sicuramente un anno storico per il volley del Vallo di Diano per i tanti eventi che si sono succeduti in dodici mesi.
Innanzi tutto la Puntotel ha disputato, da matricola, un campionato di serie B1 da assoluta protagonista.
Le biancorosse, dopo una grande cavalcata costellata da tante vittorie, sono riuscite ad approdare nei play off. Un traguardo raggiunto per la prima volta in assoluto da una squadra valdianese di volley. Tantissime le emozioni vissute sugli spalti del PalaPozzillo con le cicognine che si giocano, appunto, nei play off la possibilità di entrare nel gotha della pallavolo italiana, ovvero la serie A. Atlete, società e tifosi sognano ad occhi aperti. Un sogno che, però, svanisce. L’avventura nei play off non si conclude positivamente, ma in casa Antares si festeggia egualmente in quanto la Puntotel, da matricola, è riuscita, comunque, ad essere protagonista in B1.
Conclusa la stagione ufficiale, la società salese, in estate, lavora a ritmo serrato per allestire una squadra competitiva in grado disputare un altro campionato di vertice in B1. Ma ai dirigenti dell’Antares giunge la notizia di poter essere ripescati per disputare il campionato di serie A2. A Sala Consilina ed in tutto il Vallo di Diano si ricomincia a sperare. Quel sogno non avveratosi nel mese di maggio potrebbe concretizzarsi nel mese di luglio. E così trascorre tutto il mese in attesa dell’ufficializzazione del ripescaggio, ufficializzazione che giunge a fine luglio.
La dirigenza salese si organizza e comincia l’avventura in serie A confermando sulla panchina della Puntotel Peppe Iannarella, il coach che guida la compagine salese da quattro anni nel corso dei quali ha ottenuto una promozione dalla B2 alla B1 e sfiorato la promozione alla massima serie approdando, appunto, ai play off.
A metà agosto si conduce una campagna acquisti finalizzata a costruire un roster che possa riuscire a mantenere la serie A2. Per la prima volta in assoluto, altro momento storico per la Polisportiva Antares, vestono la maglia biancorossa due atlete straniere, la brasiliana Thais e la colombiana Zuleta.
Il 22 agosto, con il raduno della squadra, inizia ufficialmente l’avventura in serie A dell’Antares. In tutto il Vallo di Diano l’entusiasmo è a mille.
I dirigenti salesi predispongono un articolato progetto di marketing territoriale che viene presentato, l’8 settembre, presso l’aula consiliare del comune di Sala Consilina. Per promuovere, attraverso il volley femminile, l’immagine del comprensorio del Vallo di Diano in tutta Italia, istituzioni, istituti di credito, imprenditori, appassionati di sport e semplici cittadini valdianesi si stringono, tutti insieme, attorno alla Polisportiva Antares che, con la sua prima squadra, si appresta a partecipare al campionato nazionale di volley femminile di serie A2. Si ufficializza, quindi, l’ingresso delle tre Banche di Credito Cooperativo locale (“BCC Monte Pruno di Roscigno e di Laurino”, “BCC di Buonabitacolo” e “BCC di Sassano”) all’interno della società dell’Antares.
Intanto si giunge al 9 ottobre 2011, una data che rimarrà indelebile nella storia sportiva di Sala Consilina e dell’intero Vallo di Diano. La Puntotel gioca la sua prima gara debuttando in campionato, in casa, contro le cugine del Pontecagnano. Un derby anch’esso storico. Sarà, infatti, la prima volta in assoluto che due compagini della provincia di Salerno si confrontano in serie A2.
La Puntotel, da matricola, stupisce tutti. Nel mese di ottobre e di novembre riesce ad inanellare diverse vittorie tanto da essere considerata la rivelazione della serie A2.
Poi inizia un periodo sfortunato per le biancorosse salesi che subiscono ben quattro infortuni e cominciano a perdere. Ma in casa Antares nessuno si scoraggia. Il 2011 dal punto di vista sportivo si conclude con 15 punti in classifica, una posizione, comunque, dignitosa per una matricola e sicuramente tranquilla, al di fuori dalla zona calda. Una posizione che consente, peraltro, alla Puntotel di guidare anche la mini classifica salernitana dell’A2. La Puntotel si piazza, infatti, davanti alle cugine del Mercato San Severino e del Pontecagnano.
Ma il 2011 si conclude con il cambio al vertice della società salese (il neo presidente Giuseppe Sarno subentra ad Antonello Rivellese) e con un altro momento storico per la dirigenza dell’Antares. Tutti i soci del sodalizio, negli ultimi giorni del mese di dicembre 2011, si incontrano dinanzi ad un notaio per trasformare la Polisportiva Antares da semplice associazione sportiva in società a responsabilità limitata. Un altro momento che segna l’inizio di una nuova era per la pallavolo del Vallo di Diano.
E l’Avventura continua… anche nel 2012.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro