Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 10 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Vallosport - Volley A2: la Puntotel perde ancora. Il Palapozzillo espugnato dal Cedat 85 San Vito


27-12-2011

Sotto l’albero di Natale la Puntotel Sala Consilina non trova il regalo che sperava, ovvero una vittoria. La squadra salese perde, infatti, al tie break, tra le mura amiche ad opera del Cedat 85 San Vito.
La squadra salese, anche nel turno natalizio di campionato, valido per la tredicesima giornata del girone di andata, continua a non sorridere ed anella la ottava sconfitta consecutiva.
La Puntotel non riesce a scrollarsi dalle spalle un periodo sfortunato che dura dallo scorso 6 novembre giorno in cui le biancorosse ottennero la loro ultima vittoria di campionato, in trasferta contro il Fontanellato. Nel corso degli ultimi due mesi coach Iannarella ha sempre dovuto mettere in campo formazioni rimaneggiate a causa degli infortuni che si sono susseguiti partita dopo partita.
Contro il Cedat 85 San Vito, le cicognine salesi sono riuscite a smuovere la classifica soltanto di un punto, portandosi a quota 15, non molto lontano dalla zona calda.
Ma veniamo alla gara iniziata in un festoso clima natalizio. Tutte le atlete sono entrate in campo indossando un simpatico cappello di babbo natale distribuito, poi, a tutti i bambini presenti sulle gradinate del PalaPozzillo ed in particolare ai piccoli nuotatori della Meta Sport ed ai ragazzi diversamente abili dell’associazione “Una Speranza Onlus” di Sala Consilina. Poi c’è stato il gemellaggio tra le due tifoserie. Un momento davvero gioioso, insomma, che ha esaltato i veri valori dello sport.
Ma veniamo alla cronaca. Iniziano bene le padrone di casa che si portano subito in vantaggio (8-4). Il San Vito, però, si riprende dal gap iniziale e riesce anche ad andare in vantaggio (15-16) al secondo time out tecnico. Le ragazze di coach Iannarella soffrono il gioco molto regolare delle pugliesi. La Puntotel, però, guidata da Strobbe e Vico, ispirate dalla buona regia della palleggiatrice Rynk, risale immediatamente la china rimanendo sempre in vantaggio sino al termine del set. Le cicognine si aggiudicano, infatti, il primo set per 25-22.
Al ritorno in campo regna l’equilibrio tra le due compagini che si inseguono a vicenda alternandosi al comando nella prima parte della seconda frazione di gioco. Le biancorosse, sospinte anche dal pubblico di casa, riprendono a giocare con più vigore soprattutto in attacco sempre con le solite Strobbe e Vico. E, così, la Puntotel allunga (15-11). Le salesi continuano a giocare bene e a mettono in difficoltà le pugliesi di coach Lo Re. Le biancorosse non cedono di un centimetro, sono ben messe in campo. Ognuna di loro svolge alla perfezione il “compitino” assegnato da coach Iannarella. Le biancorosse giocano bene in tutti i reparti. A muro Zuleta chiude sempre i tentativi di attacco del San Vito che è in difficoltà. La palleggiatrice pugliese De Lellis, infatti, pur cambiando spesso gioco, non riesce a mettere nelle migliori condizioni le proprie schiacciatrici, Bensed e Brown. Il set, sempre nelle mani della Puntotel, si conclude con il risultato di 25-18 a favore, appunto, delle padrone di casa.
Anche il terzo set si gioca, nelle fasi iniziali, in perfetto equilibrio (7-7). La Puntotel subisce il ritorno delle ospiti che hanno una reazione d’orgoglio. Capitan Ronconi, Franco e compagne ribattono palla su palla gli attacchi del San Vito che nella fase finale della frazione allunga vincendo il set per 21-25, portandosi così sul 2-1. Per le brindisine si mettono in luce la centrale Segalino e la schiacciatrice statunitense Brown.
Nel quarto set la Puntotel entra in campo poco concentrata e subito ne profitta il San Vito, sotto per 5-1, recupera (10-10) e si porta in vantaggio (14-18). Le biancorosse sono irriconoscibili (16-21). La Puntotel, calata in ricezione, non riesce più ad attaccare. Il San Vito ne profitta e vince il set per 18-25. Si va al tie break.
Si inizia a giocare punto a punto, ma al cambio campo si va con le ospiti in vantaggio 6-8. Le due statunitensi Bensend e Brown nonché la Caputo mettono in seria difficoltà le biancorosse che soffrono oltre che tecnicamente anche dal punto di vista mentale e fisico. La Puntotel alla fine crolla e cede la gara perdendo 11-15.
Ora si spera che dopo la sosta di campionato, le cicognine possano riprendersi ed iniziare un nuovo campionato.
 

PUNTOTEL SALA CONSILINA 2

CEDAT 85 SAN VITO 3
(25-22, 25-18, 21-25, 18-25, 11-15 )


PUNTOTEL SALA CONSILINA: Garcia Zuleta 12, Vico 20, Strobbe 14, Boscoscuro (L), Rynk 3, Ronconi 12, Franco 8, Faraone, Vincenti. Non entrata Capriotti. All. Iannarella.

CEDAT 85 SAN VITO: Brown 16, Travaglini 15, Di Cecca, Bensed 15, Segalina 8, D’Ambros, Caputo, Benato, De Lellis 4, Non entrate Lo Cascio, Izzo, Carbone. All. Lo Re .


ARBITRI: Piluso (Cosenza), Morbillo (Napoli)

NOTE – Spettatori 350. Durata set: 24′, 22′, 23′, 23′, 16; tot: 1.48′.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro