Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 10 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Vallosport - Volley A2: la Puntotel piegata in casa dall'Assitur Corriere Espresso Soverato


08-12-2011

Continua a non sorridere la Puntotel Sala Consilina che nel turno infrasettimanale casalingo perde contro l’Assitur Corriere Espresso Soverato per 1-3 e subisce la quinta sconfitta consecutiva.
La squadra di coach Iannarella resta, dunque, ferma a quota 13 in classifica, mentre l’Assitur Corriere Espresso Soverato guadagna tre preziosi punti e si porta ad 11.
Il match inizia sotto l’assordante tifo dei supporters delle due squadre (dalla Calabria è giunto a Sala anche un torpedone di tifosi del Soverato).
Sul parquet salese i due coach schierano i migliori sestetti possibili a loro disposizione. Iannarella si presenta con Colarusso opposta, Ronconi e Vico schiacciatrici, Strobbe e Zuleta al centro, Rynk in cabina di regia e Boscoscuro a libero. Le ospiti di coach Breviglieri si schierano con Moncada in regia, al centro Diomede e Rotondo, Mautino e Glod in banda, opposto Nesovic e libero Lussana.
All’inizio del match le padrone di casa sono molto tese e per questo subiscono gli attacchi delle calabresi che si portano in vantaggio per 4-8. Le cicognine si scrollano, però, di dosso la tensione e cominciano a giocare come sanno capovolgendo il risultato a loro favore (11-9). A questo punto coach Breviglieri opera un cambio: entra Boscacci per sostituire la venezuelana Glod fermata a muro più di una volta da una ottima Strobbe che insieme all’altra centrale biancorossa, Zuleta, confermano il loro buono stato di forma. Il set continua nel segno delle padrone di casa sempre, però, tallonate dall’Assitur che non molla. Si gioca, infatti palla su palla sino al 17-16. Le calabresi mettono in campo il doppio libero, Spaccarotella e Lussana, per rimanere più coperte dietro. La Puntotel, dal canto suo, vuole assolutamente vincere e non cede nulla alle avversarie che si arrendono. Il primo set termina, infatti, a favore delle cicognine salesi con il risultato di 25-20.
Al ritorno in campo, le calabresi ioniche sono molto determinate, riescono, infatti, a portarsi in vantaggio per 1-6. Nel frattempo una tegola si abbatte sulla Puntotel. La schiacciatrice Paola Colarusso si infortuna alla caviglia sinistra ed è costretta a lasciare il campo. Al suo posto entra Letizia Franco. Le padrone di casa accusano il colpo soprattutto dal punto di vista psicologico. Il Soverato ne profitta e continua a condurre per 3-8. Coach Breviglieri sceglie in regia Moncada che riesce e ad esaltare le doti d’attacco delle schiacciatrici Glod e Nesovic. Intanto il Soverato è sempre in avanti (9-16). Le ragazze di Iannarella (anche lui gioca la carta del doppio libero con Boscoscuro e Farone in campo) ce la mettono tutta per cercare di recuperare. Capitan Ronconi e compagne si impegnano al massimo delle loro possibilità, ma le calabresi tengono (12-20) il loro vantaggio sino al termine della frazione di gioco che vincono per 20-25 e pareggiano i conti con le biancorosse.
Il terzo set si caratterizza per essere giocato interamente nel segno dell’equilibrio. Iannarella, suo malgrado, deve schierare sempre lo stesso sestetto (Thais, Vincenti e Colarusso sono out per infortunio) mentre Breviglieri fa giocare in avanti anche la schiacciatrice Mautino. Il punteggio si mantiene sempre in equilibrio (12-12). Le padrone di casa, però, necessariamente, in pratica Iannarella non ha molte soluzioni tattiche da operare, subiscono il ritorno delle calabresi (15-19). Le biancorosse salesi sono tutte encomiabili per l’impegno messo in campo. Boscosuro, Rynk, Vico, Franco, Strobbe, Zuleta e Ronconi danno tutto quello che hanno dentro. Il set è davvero avvincente tant’è che si decide ai vantaggi. Alla fine vince il terzo set il Soverato che con la schiacciatrice Glod mette a terra la palla del 25-27.


Sul 2-1, le calabresi iniziano sulle ali dell’entusiasmo il quarto set (4-8). La Puntotel, senza cambi, accusa anche la fatica fisica, in particolar modo nella parte centrale della frazione di gioco. Il Soverato ne profitta ed allunga (6-13). Iannarella riprova a giocare con il doppio libero, entra la giovane Faraone al posto della schiacciatrice Vico. Il Soverato prende, comunque, il largo (7-18). Alla fine le calabresi vincono il set (9-25) e la partita.
La Puntotel esce comunque a testa alta dopo una sfortunata gara condizionata dall’infortunio, nel secondo set, occorso a Paola Colarusso. Il Soverato, dal canto suo, ha vinto meritatamente giocando un match regolare e sbagliando molto poco.
“Malgrado la sconfitta diciamo brave alle nostre ragazze che hanno dato l’anima in campo, dichiara a fine gara il diesse Maurizio Menafra. Speriamo che la sfortuna ci abbandoni, stiamo soffrendo molto per i tanti infortuni. Non ci vogliamo, però, piangere addosso. Ora ci dobbiamo concentrare sulla difficile trasferta di Frosinone di domenica prossima”.
Prossimo Appuntamento: IHF Volley Frosinone – Puntotel Sala Consilina, domenica 11 dicembre ore 18,00, undicesima giornata di campionato

Tabellino
PUNTOTEL SALA CONSILINA 1
ASSITUR VOLLEY SOVERATO 3
(25-20, 20-25, 25-27, 9-25)

PUNTOTEL SALA CONSILINA: Colarusso 4 , Garcia Zuleta 14, Vico 9, Strobbe 12, Boscoscuro (L), Rynk 5, Ronconi 8, Franco 6, Capriotti, Faraone. Non entrate Vincenti, Thais, Faraone. All. Iannarella.

ASSITUR VOLLEY SOVERATO: Boscacci 1, Lussana (L), Glod 11, Rotondo 5, Spaccarotella (L), Mautino 19, Nesovic 21, Moncada 3, Ihnatsiuk, Diomede 13. Non entrate: Della Rosa, Antonucci. All. Breviglieri

ARBITRI: Rolla, Allegrini.
NOTE - durata set: 25', 28', 32', 20’; tot: 1.45.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro