Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 24 Luglio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Dall’Africa all’Italia: i Minori Stranieri non Accompagnati


05-12-2011

Sono le orme nel deserto l’immagine attraverso la quale la Caritas diocesana di Teggiano-Policastro affronta il tema dei minori stranieri non accompagnati. Perché le orme? Evocano il cammino attraverso il deserto. Migranti provenienti dall’Africa Subsahariana, scappati dalla loro terra afflitta da guerra e povertà, andati via per trovare un lavoro e un futuro. Tra questi anche piccoli uomini e piccole donne che dopo lo sradicamento dal loro paese di origine nei mesi scorsi hanno sfidato di nuovo la morte stipati nei barconi partiti dalla Libia direzione Lampedusa, Italia. In seguito a quella che da febbraio 2011 è stata definita la crisi del Nord Africa che ha determinato un eccezionale afflusso di migranti sul territorio italiano e il conseguente decreto di stato di emergenza, la Caritas diocesana di Teggiano- Policastro ha avviato una straordinaria esperienza di accoglienza, ospitando oltre 200 migranti. Di questi, 22 sono minori stranieri non accompagnati di età compresa tra i 14 e i 17 anni. Ad oggi nel territorio della regione Campania sono presenti 355 minori di cui 177 in provincia di Napoli, 75 in provincia di Caserta, 51 in provincia di Salerno, 40 in provincia di Benevento e 12 in provincia di Avellino. Provengono perlopiù dal Mali, dalla Tunisia, dal Bangladesh, dal Ghana, Afghanistan, Costa D’Avorio, Senegal. La cabina di regia dell’assistenza nei confronti dei minori non accompagnati è affidata al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nominato soggetto attuatore. Dei minori stranieri non accompagnati e del loro futuro in Italia se ne parlerà domani 6 dicembre alle ore 10 nel Refettorio della Certosa di San Lorenzo a Padula. Al dibattito, dopo i saluti del sindaco Paolo Imparato e l’introduzione affidata a Don Vincenzo Federico delegato regionale Caritas Campania nonché direttore della Caritas diocesana di Teggiano-Policastro, prenderanno parte Oliviero Forti, responsabile area immigrazione Caritas Italiana con l’intervento “Dall’emergenza all’ordinarietà: una sfida possibile”. Seguirà Viviana Valastro, coordinatrice progetti minori Save The Children che parlerà di “Sogni, bisogni, diritti e aspettative”. Al tavolo di riflessione sollecitato dalla Caritas diocesana parteciperanno anche Rodolfo Giorgetti, responsabile area immigrazione Italia Lavoro che concentrerà il suo intervento sui nuovi modelli di accoglienza dei minori non accompagnati e Sergio D’Angelo, assessore alle politiche sociali del Comune di Napoli che affronterà il tema “i percorsi di inserimento dei minori stranieri non accompagnati:l’esperienza della città di Napoli”. Lo sguardo giuridico sulla condizione dei minori e sulla loro tutela costituirà l’oggetto dell’intervento di Pasquale Andria, Presidente del Tribunale dei Minori di Salerno. Segue il contributo di Severino Nappi, assessore al lavoro, formazione e politiche dell’immigrazione della Regione Campania, “integrazione: percorsi di formazione – lavoro”. Le conclusioni sono affidate a Stefania Congia, Direzione generale dell’Immigrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il tavolo dei lavori sarà coordinato da Rosa Egidio Masullo, Responsabile dell’Ufficio di Piano di Zona Ambito S6. «Abbiamo voluto promuovere questo incontro- dice Don Vincenzo Federico- per tracciare insieme un percorso che abbia a cuore il futuro dei minori non accompagnati volto ad un inserimento rispettoso della loro identità».




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro