Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 24 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Dura replica dell’Amministrazione Comunale di Montesano alle dichiarazioni del segretario provinciale del PD Landolfi sulla vicenda ERGON.


12-07-2011

Sulle ultime prese di posizioni del segretario provinciale del PD e di alcuni Sindaci del Vallo di Diano sull’Ergon intervengono il Sindaco e il Vice Sindaco di Montesano Sulla Marcellana.
A tal riguardo, Donato Fiore Volentini dichiara: “ Ascoltando le parole di Landolfi e di alcuni Sindaci del comprensorio sono letteralmente trasecolato per la demagogia del primo e l’inadeguatezza dei secondi. È una vergogna spostare sul tavolo partitico provinciale un problema di carattere amministrativo locale che per la verità la Legge 26/10 e ben quattro sentenze hanno già chiarito”. Aggiunge il Sindaco Fiore: “Sono indignato anche per il comportamento di alcuni Sindaci del Vallo di Diano che ancora non prendono una posizione chiara come prevista dalla normativa. È inaccettabile non seguire la via della legalità e sentire Salvatori della Patria venire da Salerno a mortificare la stessa intelligenza dei Sindaci della sua area politica a cui rammento essere i veri detentori, al di là delle appartenenze, del destino del Consorzio”. Sulla scia delle dichiarazioni di Fiore, anche il Vice Sindaco Giuseppe Rinaldi: “Come Giovane Italia avevamo chiesto che il PD locale desse un cenno di vita sulla vicenda Ergon. Ebbene, se questa è la risposta, era meglio che continuassero a tacere. Offrire solidarietà ai lavoratori dopo un mese che questi subiscono offese, soprusi, mancanza di diritti, addirittura provvedimenti disciplinari, è additabile alla pura demagogia politica. Alle proteste degli operai Ergon non si è visto alcun dirigente del PD. Ora che i Sindaci del Vallo di Diano stavano per prendere una posizione, intervengono come deus ex machina”. Continua il giovane amministratore di Montesano: “Scaricare su Provincia e Regione colpe che ricadono solo ed esclusivamente, nel caso del Consorzio Bacino SA3, sui vertici dell’Ergon e sui Sindaci a loro affini, significa o capovolgere i termini del discorso arbitrariamente o disconoscere proprio di quello di cui si sta parlando. Landolfi dovrebbe rileggere la Legge 26/10 e le quattro sentenze finora tutte favorevoli al Commissario Siano prima di offrire pallide soluzioni di bassi interessi politici di parte”. Conclude il Sindaco di Montesano Donato Fiore Volentini: “Chiedo ai Sindaci di sapere se quanto detto a Sala Consilina sulla vicenda Consorzio sia ancora valido visto che Landolfi chiede di fare un passo indietro rispetto a quanto in quel consesso posto in campo. Perché se è così mi vien da pensare che, pur di mantenere equilibri di partito, i nostri Sindaci fanno passi indietro su un argomento che interessa in primis operai e cittadini. Se i Sindaci non sono in grado di prendere posizioni chiare nella legalità andrebbero loro stessi Commissariati!”
 

Ufficio Stampa Comune




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro