Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 19 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Nasce l’associazione “Life Onlus”. Il Presidente Daniele Campanelli: “La sicurezza stradale prima di tutto”


13-06-2011

Dopo diversi mesi caratterizzati da preparativi ed estesi tavoli di dialogo, il 12 maggio 2011 è stata presentata ufficialmente l’associazione “Life Onlus” presieduta dal giovane Daniele Campanelli. In quella occasione è stata firmata anche una Carta Europea sulla sicurezza stradale, un tema così tanto a cuore ai giovani e ai fruitori tutti delle strade del Vallo di Diano e non solo. Al momento sono 67 i soci che compongono l’associazione ma a costituire il direttivo di Life Onlus, oltre il presidente Campanelli, vi è il vicepresidente Luigi Macchia, il segretario Elio Albanese e il tesoriere Anna Paciello unitamente ad altri undici componenti che insieme agli agenti di polizia e forze dell’ordine del posto, si stanno dando un gran da fare per contrastare ogni forma di illegalità sulle strade. “Life Onlus è stata voluta fortemente da me, dalla mia famiglia e dalla Banca di Roscigno – spiega Campanelli- credo che i lunghi viaggi iniziano con piccoli passi ed è con questo spirito che l’associazione ha iniziato la sua avventura nel mondo della sicurezza stradale e con lo stesso spirito ha intenzione di andare avanti, di lottare tutti i giorni per salvare vite umane. Ritengo che iniziative come queste abbiano un unico grande obiettivo: salvare vite umane e far capire ai giovani e meno giovani che cos’è la vita, l’importanza della vita, cos’è il rispetto di se stessi e degli altri. Siamo qui da poco ma ci stiamo già impegnando attivamente a favore della sicurezza stradale, il nostro I passo è stato una collaborazione con la provincia di Salerno a favore della sicurezza delle strade del Vallo di Diano, infatti in collaborazione con l’ass. alle infrastrutture Marcello Feola, abbiamo rivolto lo sguardo su alcune strade che in base alle ultime statistiche sono le più pericolose per la sicurezza. Mi riferisco a tratti come quello da Polla a Sant’Arsenio, un posto in cui è morto un giovane di Polla Francesco Medici, altro tratto in discussione è quello da Trinità a Silla di Sassano oltre al tratto che va da Teggiano fino al rettilineo di San Marzano, questi sono solo alcuni ma ovviamente ce ne sono tantissimi altri provinciali e non da considerarsi pericolosi e che versano in condizioni disastrose”. Parliamo in questo caso di punti etichettati con l’aggettivo di “punti neri” per la viabilità e per la sicurezza stradale, “Su questo alcuni periti dell’associazione si sono impegnati a stilare ampie e approfondite relazioni – continua Campanelli- e tante fotografie perché penso che le foto possano dare un grosso aiuto in ciò che invece è scritto. La fotografia fa vedere la realtà dei fatti, in base alle statistiche elaborate con i Carabinieri Compagnia di Sala Consilina, abbiamo visto che in questi tratti stradali ci sono stati in questi anni decine e decine di incidenti anche con feriti e morti. Vorrei sottolineare il fatto che al di fuori di questi che ho appena menzionato, ci sono altri tratti stradali che vanno presi nella giusta considerazione come la Strada Statale 19 che spesso è teatro di sinistri ahimè spesso e volentieri mortali”. Infine alla domanda su cosa ci si aspetta da questa associazione, Daniele Campanelli, risponde senza girarci intorno: “Combattere con il verificarsi di incidenti stradali è qualcosa di molto difficile in cui si dispensano molte energie, mettiamo infatti il nostro tempo la nostra voglia di aiutare il prossimo affinchè qualcosa cambi in meglio. Life Onlus si impegnerà molto in questo senso e sarà vicina alle persone che hanno perso qualcuno per via di incidenti stradali, ovviamente oltre alla segnalazione di questi tratti stradali penso che sia molto importante dare risalto alle campagne di sensibilizzazione che già abbiamo messo in programma. Spero che Life Onlus in collaborazione con altre realtà come associazioni o anche enti, come già abbiamo fatto con la provincia di Salerno e le Forze dell’Ordine, possa in qualche modo dare quella scossa decisiva affinchè le nostre strade non siano più teatro continuo di incidenti o di morti, ma sia un modo per promuovere la sicurezza stradale, l’educazione alla sicurezza stradale, l’educazione al rispetto di se stessi e degli altri, per poter diventare infine non più un sogno ma una realtà”. E a breve verranno varate tutte le attività che riguarderanno il territorio e la sua sicurezza stradale perché è importante contribuire a una realtà stradale più sicura.

 
Antonella Citro          



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro