Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 12 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



PDL Sala Consilina - Luisi: "tornare allo spirito de centro/destra del 94"


30-04-2011

Il nostro core business come PDL a Sala Consilina e nel Vallo di Diano e quello di tornare allo spirito de centro/destra del 94, quando molti giovani come me guardarono la politica con occhi diversi, con una nuova mission, avendo come riferimento, un uomo, un imprenditore che ebbe il coraggio di sfidare… per la prima volta nella storia della Repubblica Italiana quella realtà che si chiama casta… finalmente si rendeva amplificata la voce dei cittadini in politica… non più nepotismi ma rendendo il merito una consetutide… contro una categoria che si auto proteggeva, quel signore si chiama Silvio Berlusconi, che anche dopo quindici anni risulta ancora essere l’unica modernità del parter politico, ed anche nelle sue estremizzazioni rende concreto il pensiero del popolo…
Per quando riguarda Sala Consilina… doveva come ho dichiarato qualche anno fa… essere un laboratorio politico… sull’onda di altre esperienze come i “think tank”, abbiamo voluto ascoltare anche nel nostro piccolo, nella preparazione delle scorse elezioni amministrative (comunali e provinciali), tutti gli attori protagonisti della società civile salese… associazioni: culturali, sportive, religiose, ambientaliste, giovanili, commercianti, imprenditori e partiti politici.
Cercando di scrivere a più mani il programma amministrativo, risultato; una poltica partecipata… ergo condivisioni delle responsabilità fra cittadini e governance…
Grande interesse aveva scaturito questo nuovo modo di fare politica… non più essere amministrati con un programma che molte volte risultava un copia e incolla di elezioni già passate…. Ma una condivisione d’intenti che rendeva il popolo interprete e protagonista del proprio avvenire.
Questa impostazione per me ancora valida deve essere pianificata per le prossime elezioni amministrative a Sala Consilina del 2014 dalla preparazione già da oggi delle “delegazioni di zona”.
Le delegazioni di zona non hanno scopi di lucro (no profit), sono apartitici e mantengono la propria autonomia nei confronti dei partiti politici, delle associazioni sportive, sociali e culturali operanti nel o fuori il quartiere; formato da cittadini che si incontrano attraverso riunioni periodiche e una bacheca per mantenere la visibilità delle comunicazioni e dei programmi in calendario e/o per favorirne la partecipazione. Agisce al fine di rendere responsabile la cittadinanza delle scelte amministrative e sociali che riguardano la comunità, nonché al fine di farsi interprete e promotore degli interessi dei cittadini del quartiere presso le Istituzioni e la Pubblica Amministrazione. I mezzi moderni di comunicazione, come il web, consentono alle libere associazioni come i "comitati di quartiere" potenzialità notevoli.
Cominceremo con quattro delegazioni di zona, individuando le aree di competenza che saranno: Trinità, Centro/Storico, Centro (Via Nazionale) Sant’Antonio…
Per chi volesse partecipare può inviare una mail all’indirizzo: rosarionicolaluisi@ymai.com
Sala Consilina deve riprendersi quella leadership di cittadina capofila del Vallo di Diano… Ma bisogna cambiare una classe dirigente per lo più di sinistra che amministra da oltre venti anni, signori della politica che anno fatto del loro conservatorismo un impiego protetto… sicuramente le colpe sono anche di un centro/destra esitante che ha permesso questa deriva… e non può più avere altre giustificazioni trovando la sintesi su un nome da collocare a candidato sindaco in tempi giusti.
I grandi errori della sinistra valdianese che ancora occupa quasi tutte le poltrone di primo cittadino, sono di non aver fatto programmazione su un problema… che oggi attanaglia si tutta l’economia mondiale…ma che nel Vallo di Diano sta diventando un dramma sociale…la perdita di lavoro la popolazione sta diventando sempre più vecchia, i giovani non trovando occupazione migrano in altre realtà e gli amministratori si preoccupano di mantenere quel piccolo consenso sperando che servirà per essere rieletti…
Bisogna cambiare le tesi consolidate…cambiare i modus operanti per le nuove occupazioni…
Individuare nuove frontiere… Noi abbiamo già dato qualche indicazione con l’idea di trasformare a tratta ferrata Sicignano-Lagonegro in un’IPPOVIA… cercando di portare un turismo diverso nella nostra valle, cercando anche di corrispondere la tradizione rurale della nostra terra.
Abbiamo creato un’associazione che abbiano chiamato CilenVallo che si occupa di ecosostenibiità…
Abbiamo portato sulle prime pagine dei giornali locali ed anche qualcuno con tiratura nazionale la proposta di effettuare nella certosa di Padula un tavolo della pace fra Israeliani e Palestinesi
La nuova frontiera del Vallo di Diano e Cilento è il turismo, quello d’arte con i nostri monumenti… La Certosa di Padula, gli scavi di Velia i borghi di Padula di Teggiano il battistero paleocristiano di San Giovanni in Fonti a Sala Consilina, quello ecosostenibile… con i nostri percorsi di montagna vedi il monte Cervati e le nostre bellezze naturali vedi le grotte di Pertosa e le grotte di Castelcivite. grandi passi su questa strada sta facendo la giunta provinciale con il suo Presidente on. Edmondo Cirielli, che ha fatto della sua azione di governo una leva fondamentale per i nostri territori, non ultima la proposta del Principato di Salerno, che mi trova concorde sull’ambizioso progetto.
Per quando riguarda la prossima tornata amministrativa in tutti i comuni bisogna sostenere e far votare i candidati del PDL, senza se e senza ma… Credo altresì che Salerno e Nocera si preparino a un cambiamento epocale… ma bisogna stare attenti ai feudi consolidati dal clientelismo della sinistra.La gente è stanca dei cattivi amministratori e ha ben capito dove costoro sono nascosti e in quali liste sono collocati. Ridiamo dignità alle città e i paesi della provincia si Salerno che andranno al voto e soprattutto rifondere la speranza per il futuro.

Rosario Nicola Luisi
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro