Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 29 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: "Bernardo Tasso" chiude la XIII Settiama della Cultura


19-04-2011

A conclusione della "XIII Settimana della Cultura" di Padula, lo storico "Circolo Sociale Carlo Alberto 1886" di Via Tenente Vincenzo D’Amato, domenica 17 Aprile ha chiuso la rassegna, nel salone della sede sociale alle ore 18,00 , con la presentazione del libro “BERNARDO TASSO : LETTERE SCELTE - Letteratura e storia del Risorgimento italiano", scritto dal prof. Giovanni LOVITO. Al Tavolo Letterario, altre all’Autore, sono intervenuti la professoressa Agnese Valva, Docente di Storia e Filosofia presso il Liceo Classico M.T. Cicerone di Sala Consilina ed il professore Emilio Giordano, Docente presso l'Università di Salerno. A Coordinare i lavori la dottoressa Antonella Citro, giornalista di Kosmos TV. Dopo i saluti del Presidente del Circolo Dott. Felice Tierno, il professore Emilio Giordano ha introdotto con una dettaglia critica il contesto e l’argomento del Testo come il tempo , le opere e chi era Bernardo Tasso. Bernardo Tasso (Bergamo, 11 novembre 1493 – Ostiglia, 5 settembre 1569) è stato un poeta italiano, padre di Torquato. Bernardo era cortigiano del conte Guido Rangone, poi passò al servizio di Renata di Francia duchessa di Ferrara e dal 1532, del principe di Salerno Ferrante Sanseverino, frequentando le più illustri famiglie napoletane. Sposatosi con Porzia de' Rossi nel 1536 ebbe una figlia, Cornelia, e nel 1544 il futuro grande poeta, Torquato. Mentre la professoressa Agnese Valva, illustra la figura di Bernardo Tasso, come padre e come poeta e politico. Ma come nasce il Libro “Bernardo Tasso : Lettere Scelte? su questo abbiamo sentito l’opinione del Dott. Pietro Cusati, Giornalista – critico e Direttore Amministrativo del Ministero della Giustizia “…La poca conoscenza del padre di Torquato Tasso, soprattutto da parte delle nuove generazioni,di un intellettuale del periodo rinascimentale, la cui attività culturale e politica ha lasciato, senza alcun dubbio,un segno indelebile nel panorama della storia culturale d’Italia è merito del Prof. Giovanni Lo Vito che ha fatto l’analisi attenta e approfondita di 114 significative epistole scritte da Bernardo Tasso.
Le epistole pubblicate da Lo Vito documentano il rapporto e le relazioni costanti di Bernardo Tasso con le grandi personalità del Rinascimento italiano. La ricerca,quindi,non ha interessato soltanto la vita e il pensiero dello scrittore rinascimentale,ma s’è snodata per lo più intorno ad alcuni eventi rilevanti del secolo XVI,di cui,senza alcun dubbio,il padre e maestro di Torquato è stato uno dei protagonisti principali .Inoltre il pregevole lavoro di Lo Vito riesce a far luce su un periodo della nostra storia,caratterizzato ancora da innumerevoli ‘’lati oscuri’’,soprattutto per quanto concerne la ricerca storico-letteraria sul Rinascimento meridionale…’’. Durante la presentazione sono state alcune delle più toccanti lettere di Bernardo Tasso, a termine di un’altra splendida iniziativa culturale del presidente Tierno e Soci del circolo Carlo Alberto.


MICHELE D’ALESSIO
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro