Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 27 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: un concerto "Risorgimento in musica" per concludere i festeggiamenti del 9 aprile scorso


11-04-2011

Un concerto, “Risorgimento in musica", eseguito dal “Coro intercostiera Tramonti S. Francesco – Amalfi Armony”, diretto dal Maestro Giancarlo Amorelli, Teatro San Carlo di Napoli, conclude la lunga giornata di festeggiamenti dello scorso 9 aprile in occasioni delle celebrazioni per il 150esimi anniversario dell’Unità d’Italia.
Un appuntamento con eccellenza di artisti che rende un evento unico e speciale nel suo genere, a dirigere il concerto il Maestro Amorelli; da ricordare il mezzosoprano Angela Prota, Teatro San Carlo di Napoli; il tenore Saverio Stornaiuolo, Teatro San Carlo di Napoli, il quale è stato anche il narratore del concerto.
Quattordici i brani eseguiti, tra questi eseguiti tre inediti. Appuntamento musicale che ha avuto per protagonisti i musicisti con la loro estrema bravura e professionalità, ha avuto inizio alle ore 20.30 presso la Chiesa di San Michele Arcangelo. Il concerto si è aperto con l’esecuzione di “Va’ pensiero”, dal “Nabucco” di Giuseppe Verdi; seguito da “O signore del tetto natio”, “dal Lombardi alla prima crociata” di Giuseppe Verdi; poi giunto il momento delle note di “Canzone del Volontario”, musica di C.A. Bosio; “Inno a Garibaldi”, versi Mercantini e musica di Olivieri; si continua con “Sorgete o Siculi” di A.P. Schiaffinatti; e poi “Camicia Rossa” di Pantaloni.
Il settimo brano eseguito è stato “Inno alla repubblica partenopea” di Cimarosa; il quale viene seguito da “I Lazzaroni Napoletani a Garibaldi” di A. Mezzani Venezia, inedito; da “La nocca a tre ‘cculure, canzone nazionale napoletana, di C. Conti, inedito; da “La bandiera tricolore 14848”, il compositore è anonimo; da “E Garibaldine d’o’ Mare”, e da “Canzone Garibaldina” entrambi brani sono di Bovio/Falvo, inediti.
Le ultime due canzoni eseguiti in questo ricco programma sono “Inno a Vittorio Emanuele Re d’Italia”, di Mercandante, e “I Cacciatori delle Alpe” di G. Menozzi.
A termine del programma il concerto si è concluso con l’Inno Nazionale.
Una serata speciale che ricorda un periodo storico importante della storia nazionale.
 

Patricia Luongo




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro