Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 10 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Don Giuseppe Giudice di Sala Consilina sarà il nuovo vescovo della Diocesi Nocera - Sarno


24-03-2011

Don Giuseppe Giudice, o meglio conosciuto da tutti come Don Peppino, nato a Sala Consilina il 10 Settembre del 1956, parroco delle chiese di Sant’Anna e Sant’Antonio a Sala Consilina, giovedì sarà ufficialmente nominato vescovo della diocesi di Nocera – Sarno.
Don Giuseppe Giudice è stato ordinato parroco il 28 Settembre del 1986, a Trent’anni. Dopo un breve periodo di missione Clericale fuori dal Vallo di Diano, visto la sua bontà e dedizione alla chiesa, fu subito richiamato dal Vescovo di Teggiano a guidare le Parrocchie di Sant’Anna e Sant’Antonio, dove svolge tuttora la suo opera Cristiana. Oltre che parroro, Don Peppino riveste anche il ruolo di Direttore presso Ufficio Catechistico (Teggiano) ed è Membro del Consiglio Presbiterale Diocesano presso Consiglio Presbiterale (Teggiano). Anche se la notizia era nell’aria già da tempo, non aveva mai trovato conferma ufficiale.
Don Giuseppe Giudice, succede a Monsignor Gioacchino Illiano che dopo ventiquattro anni alla guida della diocesi dell’agro nocerino sarnese lascia l’incarico episcopale per raggiunti limiti di età e per problemi di salute. Il 22 Novembre del 2010 fu colpito da una grave forme di Ischemia. Il vescovo sarebbe stato colpito nell’area del cervello dove insiste la parola. A dicembre con una lettera indirizzata ai fedeli, la decisione di lasciare il Vescovado, che stando alla burocrazia doveva essere nominato entro il 3 Marzo, in tempo per la solenne celebrazione eucaristica conclusiva del Giubileo diocesano straordinario del 18 Marzo. Anche la burocrazia religiosa, però, richiede i suoi tempi. Dal Vaticano trapela solo qualche incerta indiscrezione e che i tempi della nomina potevano essere molto lunghi, rispetto alla data preannunciata del 3 marzo, qualcuno ipotizza che si potrebbe arrivare anche ad aprile. Anche nella diocesi c’è incertezza. Nemmeno i più stretti collaboratori vescovili riescono a scandire una data ben precisa. La pratica è rigorosamente custodita nelle stanze vaticane e in quelle di via Aurelia. Tra i successori possibili di Gioacchino sono restati sempre in prima fila Antonio Di Donna, oppure i nomi di monsignor Francesco Nolè, attuale vescovo di Tursi-Lagonegro, e dell’arcivescovo di Ariano Irpino don Giovanni D’Alise, il nome di Don Peppino Giudice di Sala Consilina è stata una vera sorpresa.

MICHELE D’ALESSIO
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro