Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 23 Settembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Alluvione nel salernitano; Andria (PD): il governo trovi nuova copertura finanziaria, doveroso il mio impegno per il territorio


15-02-2011

“Prendo atto da un comunicato a firma dei Coordinatori provinciali del PDL Antonio Mauro Russo e Antonio Iannone che in pochi giorni la scena è cambiata.
Sabato scorso gli stessi hanno attribuito al Presidente Caldoro, al Presidente Cirielli e naturalmente al Governo il merito esclusivo dello stanziamento di 40 milioni di euro divisi nel biennio 2011/2012 per i territori del Salernitano danneggiati dalla recente alluvione.
Ho riferito pedissequamente alla stampa, con la correttezza che mi è propria, quanto accaduto nelle Commissioni riunite del Senato (Affari Costituzionali e Bilancio) durante la discussione e la votazione degli emendamenti al Milleproroghe. I Coordinatori locali del PDL ritennero di chiosare in modo offensivo addirittura tacciando me e il mio Partito di “sciacallaggio politico” ed aggiungendo, altrettanto falsamente, che per due mesi ero stato in silenzio: basterebbe consultare gli atti del Senato e le rassegne stampa locali per rilevare quanto infondata e gratuita sia tale affermazione.
Oggi invece leggo di un attacco del Presidente Cirielli al Ministro Tremonti accusato di “sconcezza politica ai danni delle popolazioni salernitane, campane e meridionali”.
Al Presidente della Provincia fanno eco i Coordinatori provinciali del suo partito, Russo e Iannone, entrambi Assessori nella sua giunta, che mi definiscono “complice di un grande bluff”.
La prassi parlamentare come Cirielli sa bene, in quanto da lungo tempo Deputato, è complicata: la copertura finanziaria che avevo trovato al mio emendamento era assolutamente altra ed aggiungo che la mia ipotesi prevedeva risorse al Salernitano per 150 milioni di euro in un’unica annualità (2011). Tale ipotesi non venne accolta dal Governo, tuttavia l’emendamento non fu respinto ma, come si dice in gergo, accantonato.
La formulazione definitiva - che recepisce solo parzialmente la richiesta mia e dei colleghi campani Armato, Carloni, Chiaromonte, De Luca, Incostante, assegnando al Salernitano 40 milioni in due anni - accoglie anche le proposte di altri senatori per la Liguria, il Veneto e Messina. Infatti le due Commissioni la votarono all’unanimità, tant’è che nel fascicolo predisposto all’esame dell’Aula questo pomeriggio ha perso ogni riferimento nominativo: presentatori risultano infatti le “Commissioni riunite”. Il Ministero dell’Economia ha modificato la copertura per complessivi 200 milioni di euro, reperendola altrove.
E’ dunque il Governo che dovrà dare spiegazioni ed ha ragione il Presidente Cirielli a chiedere conto e ragione al Ministro Tremonti: del resto, il Decreto Milleproroghe deve ancora cominciare ad essere votato al Senato e dunque per Governo e maggioranza è sempre possibile cambiare la copertura all’emendamento in questione.
E’ invece a dir poco fantasiosa l’ipotesi che lo stesso Cirielli traccia di “un accordo PD-Lega-Tremonti contro il Sud e la Campania”. L’on. Cirielli dovrebbe sapere che il saccheggio del FAS ai danni del Mezzogiorno è pratica corrente ad opera del Governo e della maggioranza, della quale egli è autorevole espressione.
Per quanto più direttamente mi riguarda, ho ritenuto doveroso adoperarmi perché venisse data una risposta, ancorchè parziale, alle esigenze del territorio Salernitano colpito dall’alluvione”.

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro