Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 21 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Turismo, Cirielli: “festa della Neve sul Monte Cervati, opportunità di turismo invernale”


31-01-2011

“E’ importante utilizzare questo evento per affrontare in maniera strategica l’opportunità di un turismo invernale, occasione di sviluppo economico possibile anche in provincia di Salerno”. Così, il presidente della Provincia di Salerno, on. Edmondo Cirielli, durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Festa della Neve”, che prenderà il via sul Monte Cervati il primo week end di febbraio (sabato 5 e domenica 6) fino al mese di marzo. “Bisogna concentrare - continua - l’impegno di tutti gli enti promotori per presentare questa manifestazione come un’occasione concreta di destagionalizzazione turistica. La Provincia ha avuto questa intuizione, ma il territorio necessità di infrastrutture adeguate per chiedere alla Regione le risorse necessarie”. Alla presentazione dell’VIII edizione della “Festa della Neve”, hanno partecipato: l’assessore ai Lavori Pubblici, Marcello Feola, il dirigente del settore Turismo, Ciro Castaldo, il presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Amilcare Troiano, il Sindaco di Piaggine, Angelo Ciniello, il rappresentante dell’ associazione Cilento Prodotti di Qualità, Giuseppe Vertullo. “La Provincia, nella previsione della programmazione di area vasta che ha suddiviso il territorio provinciale in sette aree - ha sottolineato Feola - ha riservato massima attenzione al comprensorio in cui ricade il Monte Cervati. Se vogliamo costruire un’occasione concreta, dobbiamo affidarci a persone con competenze specifiche nel settore, dunque, al Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, che deve svolgere un ruolo guida di coordinamento per allargare il ventaglio dei soggetti istituzionali interessati al turismo invernale per candidarci, sulla scorta della programmazione territoriale, ad una programmazione delle risorse comunitarie”. Anche il presidente del Parco Nazionale del Cilento, Amilcare Troiano, ha evidenziato “l’importanza della manifestazione che ruota intorno al monte Cervati, simbolo della Campania, e la necessità di una programmazione armonizzata con un progetto di qualità condiviso da più soggetti istituzionali. Obiettivo prioritario è lo sblocco delle risorse dei PIRAP destinate al turismo rurale per i territori del Cilento e Vallo di Diano”. Il Sindaco di Piaggine, Angelo Ciniello, ha posto l’accento sulla manifestazione “boccata d’ossigeno per un territorio che rischia l’isolamento”. La Festa della Neve prevede prenderà il via il primo week end di febbraio (sabato 5 e domenica 6) per poi proseguire proseguire nel fine settimana successivo ( sabato 12 e domenica 13), fino al mese di marzo nei primi due week end ( sabato 5 e domenica 6, sabato 12 e domenica 13) e prevede escursioni diurne e notturne con sci o ciaspole al Rifugio Monte Cervati, tiro con l’arco e giochi sulla neve, workshop di fotografia. Una attività particolare rivolta ai partecipanti, riguarderà passeggiate sulla neve alla ricerca delle orme della lepre italica, la rara specie endemica dell’Italia meridionale, che ancora abita il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, accompagnati da zoologi che stanno seguendo periodicamente le popolazioni di lepre italica nell’area protetta. “Un evento - ha sottolineato il dirigente Castaldo - che intende promuovere un modo di vivere la montagna che sia divertente e allo stesso tempo non invasivo per la natura”. Sono previste escursioni al Rifugio Monte Cervati lungo la pista del Lupo, al Piano degli Zingari, lezioni di sci di fondo, tiro con l’arco, passeggiate con le ciaspole. I partecipanti potranno soggiornare presso le strutture ricettive della zona, nei paesi di Valle dell'Angelo, Piaggine, Laurino, Felitto, Roscigno e Bellosguardo. Navette messe a disposizione dalla Comunità Montana e dal Comune di Piaggine, provvederanno al trasporto dei partecipanti nel luogo stabilito. Le serate saranno dedicate alle degustazioni di prodotti tipici, a visite guidate nei vicoli del centro storico che per l’occasione saranno sede di interventi artistici realizzati da Giuseppe De Marco e altri artisti salernitani. Si organizzerà un gemellaggio con altre province della regione Campania, che esprimono gli stessi livelli ambientali ed enogastronomici. L’iniziativa è patrocinata dalla Provincia di Salerno, in collaborazione con l’Associazione Cilentana Prodotti di Qualità di Valle dell'Angelo, Comune di Piaggine , Comune di Valle dell’Angelo, Comune di Bellosguardo, Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Comunità Montana Calore Salernitano, Comunità Montana degli Alburni.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro