Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 24 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sassano: Pellegrino "entusiasmo e progetti dell'amministrazione partecipata"


27-01-2011

Sabato 22 gennaio,ore 17:00,temperatura quasi al di sotto dello zero. Il primo cittadino di Sassano incontra i rappresentanti delle associazioni locali presso la struttura che ospita lo sportello ambiente e salute a Silla, per programmare insieme le iniziative del corrente e del prossimo mese nel piccolo comune. Nel corso della campagna elettorale del 2010,prima della sua elezione,Tommaso Pellegrino aveva più volte svelato ai cittadini il sogno di un’amministrazione partecipata,dove tutti,potessero prender parte vivamente ai progetti e alle attività locali. Questo sogno oggi è realtà. Legalità,trasparenza,voglia di concretizzare e di rendere migliore la vita di una piccola comunità,quella sassanese appunto. Questi sono i cardini, il credo del giovane sindaco.
Puntualissimo e incurante alle basse temperature,Tommaso Pellegrino ha risposto alle domande con l’entusiasmo e la tenacia che da sempre lo contraddistinguono. A bruciapelo, gli pongo la prima domanda,quella che desideravo fargli da tempo, cioè un resoconto dei primi mesi del suo mandato. Queste le sue parole:” Se qualcuno mi avesse raccontato che nei primi mesi fossimo riusciti,la mia amministrazione ed io,a realizzare e a portare a compimento ciò che fino a qualche tempo fra erano solo idee … non ci avrei mai creduto!Innanzitutto,già in campagna elettorale,avevo esposto quanto mi sarebbe piaciuto che Sassano avesse un modello di amministrazione partecipata,dove tutti i cittadini potessero finalmente sentirsi più vicini e coinvolti nell’attività amministrativa stessa. Il forum dei giovani,la consulta delle donne,le varie associazioni ne sono appunto la prova concreta. L’importanza del dialogo,della cooperazione tra queste differenti forze sono il segno tangibile che tante priorità enumerate in campagna elettorale possono essere portate a compimento con l’aiuto di tutti. In primo luogo,la sede della casa comunale,è stata adeguata e resa accessibile ai portatori di handicap con l’abbattimento delle barriere architettoniche e la creazione di una rampa che permetta davvero a tutti di entrarci. Poi, finalmente, qui a Silla abbiamo lo sportello ambiente e salute che avvicina ulteriormente i cittadini alla salvaguardia del loro territorio. Chiunque può segnalare abusi e danni perpetrati all’ambiente,ma è anche un punto di riferimento importante per sensibilizzare la collettività ai problemi che affliggono la salute dell’intero pianeta . Un paese più pulito tutela la nostra stessa salute! In terzo luogo la legalità,quindi non solo la segnalazione da parte dei cittadini di discariche a cielo aperto,con relative sanzioni per i responsabili,ma anche la possibilità per Sassano di avere un’area industriale e di evolversi economicamente e nel rispetto di tale legalità. Concretamente ci stiamo impegnando per l’assegnazione di lotti per creare nuove realtà lavorative . Finalmente anche Sassano ha una biblioteca,in memoria di Michele De Lisa e di Pasquale Petrizzo,centro culturale il cui programma diventa ogni giorno sempre più denso di appuntamenti come il convegno del 18 marzo e le presentazioni di testi di scrittori locali come Antonio Romano e Vincenzo Ciorciari. Mi inorgoglisce la partecipazione dei ragazzi sassanesi al Giffoni film Festival e ai campi estivi. Sono tante le forze,le idee messe in campo,ma la prerogativa della mia amministrazione è la concretezza!”. In merito al convegno fissato per il prossimo 30 gennaio,il sindaco,senza perdere un briciolo del suo entusiasmo afferma quanto per lui sia importante,in qualità di primo cittadino e di medico,che Sassano diventi un modello di prevenzione. Il convegno del trenta gennaio riguarderà la prevenzione del tumore alla mammella. Non mancherà,anche in questo caso,l’impronta concreta,cioè la possibilità di fare una diagnosi precoce,una mammografia o un’ecografia per prevenire un male oggi così diffuso tra le donne che spesso,per paura e per timore di controlli,popolarmente considerati dolorosi,non li effettuano. Camper,appositamente attrezzati,arriveranno in più date a Sassano e tutte potranno effettuare i controlli. Tommaso Pellegrino ha inoltre esaltato il ruolo della Consulta delle Donne,da lui fortemente voluta,che ha progettato e programmato una serie di convegni e appuntamenti inerenti alla cura e alla prevenzione delle malattie alle vie respiratorie,osteoporosi ,menopausa ,vantaggi dell’esercizio fisico e di un’alimentazione sana come quella mediterranea. Tommaso Pellegrino ha inoltre annunciato che prossimamente,proprio in tema di salute,sarà effettuato uno screening per rilevare il tasso di obesità tra i ragazzi che hanno un’età compresa tra gli undici e i tredici anni per combattere e informare la popolazione riguardo alle malattie connesse ai disturbi alimentari.
Riguardo alla cultura e ai progetti prossimi alla realizzazione il sindaco mi regala un’anticipazione con tali parole: “Sassano come città e con la presenza di tre bande si è sempre fortemente distinta tra tutti i paesi del Vallo di Diano per la sua spiccata dote musicale,quindi stiamo lavorando per istituire un premio come città della musica e una selezione per i giovani talentuosi che entreranno a far parte dell’orchestra “Vallo di Diano”. Mi preme ancora sottolineare il ruolo culturale che avrà la biblioteca e palazzo Babino stesso che può ospitare mostre di giovani artisti che hanno voglia di farsi conoscere. In vista del 27 gennaio,Giornata della memoria,per ricordare le vittime nei campi di sterminio,presso la biblioteca,sarà proiettato il film “Il bambino col pigiama a righe” e stiamo lavorando per rintracciare qualche reduce di guerra in modo che possa raccontare con voce propria la sua personale esperienza. Un altro progetto cultural-musicale e se vogliamo turistico,è il progetto delle “Master-class” musicali,cioè la possibilità di frequentare un master tenuto da musicisti proprio qui a Sassano. Chi decide di prendere parte a tale master,raggiungerà Sassano,la conoscerà . Il nostro Comune ospita tale master e chi vorrà pregiarsi di frequentarlo pagherà,in modo da retribuire il musicista che lo terrà. In pratica è un progetto che per noi avrà costo zero . Anche tale progetto è a cura della Consulta delle donne,e in particolare di due mamme che hanno lanciato l’idea perché hanno più volte accompagnato i loro figli a master musicali,tenuti in piccole realtà come la nostra. Sono quindi ancora tante le mete da raggiungere con l’aiuto e l’inventiva di tutti!”.
Ringrazio il sindaco per la sua disponibilità e gli rivolgo l’augurio e un “in bocca al lupo”per il libro a cui sta lavorando, testo che riguarderà i modelli gestionali della sanità. Lodevole è per il primo cittadino,impegnato nella realizzazione di quanto sopra-citato,essere riuscito a ritagliarsi del tempo per lavorare a un libro!Un esempio da seguire,sperando ogni giorno di più che anche Sassano diventi un esempio per tutti i paesi del comprensorio.


ROSANNA TROTTA
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro