Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 23 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



San Pietro al Tanagro. Lo scorso fine settimana all’insegna della memoria e del futuro.


23-12-2010

Durante lo scorso week-end si sono svolte a San Pietro al Tanagro due manifestazioni organizzate la prima dall’Amministrazione Comunale e la seconda dalla locale Pro Loco.
Sabato 18 dicembre alle ore 10,30 si è tenuta la cerimonia di intitolazione dell’edificio scolastico di San Pietro al Tanagro alla memoria della maestra Bianca Esposito Zambrotti nata a Napoli il 15 gennaio 1905 e deceduta a San Pietro al Tanagro il 22 dicembre 1992 e dell’Aula Magna del medesimo plesso scolastico alla memoria della maestra Lucia Bottiglieri Cardiello nata a Serino il 9 ottobre 1936 e deceduta a San Pietro al Tanagro il 5 marzo 2000.
L’Assessore alla cultura del Comune di San Pietro al Tanagro, Antonio Pagliarulo, ha iniziato con il benvenuto ai presenti tra cui la famiglia Zambrotti e la famiglia Cardiello, al Dirigente Scolastico Prof. Bruno Vassallo, agli ex alunni della maestra Bianca e della maestra Lucia, al prof. Alliegro ed alla maestra Antonietta, al Parroco Don Franco oltre a tutti gli intervenuti.
Prima di iniziare la cerimonia, l’Assessore Pagliarulo ha enunciato il percorso burocratico che ha reso possibile l’intitolazione.
La maestra Antonietta Marsilio ex insegnante delle scuole elementari di San Pietro al Tanagro ha letto un memoriale a ricordo della Maestra Lucia.
Il Prof. Vincenzo Alliegro ex insegnante delle scuole elementari di San Pietro al Tanagro nonché Sindaco alla fine degli anni ottanta, ha pronunciato il suo discorso commemorativo a ricordo della maestra Bianca.
Alla fine in Sindaco Domenico Quaranta insieme alle rispettive famiglie hanno adempiuto allo scoprimento delle targhe di intitolazione.
Grande commozione si è avuta tra i presenti e si è vista qualche lacrima tra gli ex alunni che hanno ricordato con affetto le loro maestre.


Iter burocratico amministrativo
Il percorso burocratico ha avuto inizio il 30 gennaio 2006. Il Consiglio Comunale, con voti unanimi e con proprio atto n. 5 del 30/01/2006, deliberava di intitolare: l’edificio-plesso scolastico ubicato in via Grosoleia alla maestra Bianca EspositoZambrotti nata a Napoli il 15 gennaio 1905 e deceduta a San Pietro al Tanagro il 22 dicembre 1992 e di intitolare l’Aula Magna del medesimo plesso scolastico alla maestra Lucia Bottiglieri Cardiello nata a Serino il 9 ottobre 1936 e deceduta a San Pietro al Tanagro il 5 marzo 2000.
La Direzione didattica Statale di Teggiano – 61° distretto scolastico della Regione Campania – con deliberazione del Consiglio di Circolo n. 13 del 03/07/2006 delibera all’unanimità l’intitolazione dell’edificio-plesso scolastico ubicato in Via Grosoleia e della relativa Aula Magna.
In data 16 maggio 2007 con numero 4727/B22 di protocollo il Ministero della Pubblica Istruzione, vista la legge 23 giugno 1927 n. 1188 e vista la Circolare Ministeriale n. 313 del 12 novembre 1980, DECRETA che con decorrenza immediata l’Edificio-plesso scolastico di San Pietro al Tanagro in Via Grosoleia viene intitolato alla memoria della maestra BIANCA ESPOSITO ZAMBROTTI e l’Aula Magna dello stesso alla maestra LUCIA BOTTIGLIERI CARDIELLO.
E’ quindi con onore che questa mattina si celebra la cerimonia di intitolazione della Scuola di San Pietro al Tanagro affinché questi bambini possano trarre un alto insegnamento morale e sociale, perché la maestra Bianca e la maestra Lucia furono certamente autentiche testimoni dei fondamentali valori universali, insomma delle esemplari "maestre dell’essenziale" in ogni tempo e luogo.

Domenica 20 dicembre alle ore 17,30 - Chiesa Madre San Pietro Apostolo -si è tenuta la manifestazione che oramai da cinque anni accompagna il periodo natalizio nel piccolo comune del Vallo di Diano.
Il tema portante dell’edizione 2010 di “CON UNO SGUARDO AL FUTURO” è stato: Storie di nonni raccontate dai nipoti.
Fin dalla sua costituzione, durante il periodo natalizio, la Pro Loco dedica una giornata alla famiglia. Un’occasione di incontro tra diverse generazioni, un incontro voluto dall’associazione pro loco che tiene alla conservazione delle tradizioni ed innesta il tutto in una serata caratterizzata da un motivo portante che sono i nonni ed i loro nipoti.
Esaltare il rapporto tra nonni e nipoti e sollecitare i nonni a mantenere il loro ruolo di educatori e di tenutari delle tradizioni e della storia familiare che deve essere tramandata. L’Assessore alla cultura del Comune di San Pietro al Tanagro, invitato alla manifestazione, invita a spronare i nipoti al rispetto dei nonni, della famiglia, delle tradizioni e del paese in cui vivono.
Questo quinto anno “Con uno sguardo al futuro” invita i nonni, non solo ad educare, a trasferire ai nipoti i principi base della vita, dell’etica, importanti, specie in questo momento in cui nel mondo prevale la globalizzazione che fa perdere il concetto di famiglia nel senso tradizionale della parola, ma anche ad avere la forza per sostenere e superare le difficoltà della vita, specie quando è impegnata la salute.
La manifestazione è iniziata con i bambini che hanno raccontato la storia dei loro nonni documentandola con foto e musiche, magistralmente condotti dalle associate Elena Fiordispina e Patrizia Cavallo. Si è arrivati poi alla premiazione della coppia più anziana di San Pietro al Tanagro (Angelo e Rosina) che sono stati accolti con un caloroso applauso e sono stati accompagnati dai figli, dai nipoti e dalla loro ultima pro-nipote nata proprio nell’anno 2010.
La Pro Loco di San Pietro al Tanagro, infatti, per le mani del proprio Presidente Michele Giallorenzo, ha premiato ed omaggiato tutti i bambini di San Pietro al Tanagro nati nell’anno 2010, chiamando i loro genitori e consegnando loro il ricordo della serata.
La manifestazione è stata conclusa dal toccante intervento del Vescovo Mons. Angelo Spinillo.

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro