Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 20 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Rifiuti, sė dal Cdm al decreto, a presidente Caldoro i poteri per gestire l'emergenza


18-11-2010

Consiglio dei ministri al decreto sulla questione rifiuti in Campania. Nel documento viene conferito al presidente della Regione Campania Stefano Caldoro "di agire in deroga". Nel renderlo noto, da Palazzo Chigi spiegano che "il governo ha chiesto al presidente stesso di esercitare tali poteri in stretto raccordo e di concerto con i presidenti delle province, cui per legge spetta la competenza in materia''. E' quanto di legge in un comunicato della presidenza del Consiglio dei ministri.

Secondo fonti ministeriali il testo è stato approvato con la formula 'salvo intese' e dovrà essere modificato. Punto cardine del provvedimento, è la cancellazione del sito di Cava Vitiello dall'elenco delle località dove aprire nuove discariche.

La giornata a Palazzo Chigi è stata caratterizzata da un 'blitz' di Pierluigi Bersani. Il leader del Pd si è presentato mentre era in corso il Consiglio dei ministri. "Ho sentito in coscienza il dovere di salire le scale a Palazzo Chigi per dire una cosa sui rifiuti. E l'ho detta attraverso il ministro Maroni che ha avuto la bontà di uscire dal Cdm e di ascoltarmi. Ora noi presenteremo una nostra proposta sui rifiuti in Campania" ha annunciato il segretario democratico, lasciando il palazzo dove si è trattenuto per circa un quarto d'ora.

"Ho messo in guardia il governo contro una scelta che pare si stia facendo: la cosiddetta provincializzazione dei termovalorizzatori - ha dichiarato Bersani - Io ho detto che questo non è il modo di uscire dall'emergenza e attenzione che non è il modo di sottrarre questa questione all'illegalità. No, noi siamo contrari a che l'allestimento dei termovalorizzatori a Napoli e a Salerno venga affidato all'amministrazione provinciale. L'ho detto a Maroni che lo riferirà in Cdm".

"Diciamo no alla provincializzazione dei termovalorizzatori - ha insistito Bersani - perché non ha fattibilità e non ha sufficienti garanzie una scelta del genere. Il Comune di Salerno è perfettamente in grado di fare il termovalorizzatore. Maroni mi ha assicurato che ne avrebbe parlato in Consiglio dei ministri".

E difatti il ministro ha riferito ai colleghi pur definendo ''irrituale'' la proposta del segretario democratico. "Quella di Bersani è stata una cosa irrituale, non so se sia mai successo - ha detto Maroni - Ma siccome noi siamo sempre pronti ad accogliere le buone proposte che vengono, è stato consentito anche questo... Ho quindi riferito al Cdm le richieste che mi sono state irritualmente avanzate da Bersani sui rifiuti, ma è stata una cosa casuale. Mi trovavo lì, non c'è stato collegamento tra me e Bersani e questo voglio precisarlo, lo ripeto mi trovavo lì ho incontrato Bersani e gli ho chiesto cosa ci facesse".

E' stato Dario Franceschini, con Luigi Zanda e un gruppo di parlamentari, a presentare le due iniziative del Pd sull'emergenza rifiuti in Campania: una proposta di legge presentata oggi, in contemporanea, alla Camera e al Senato per la quale si chiede "un percorso veloce e un confronto di merito", e una mozione parlamentare da portare in discussione a dicembre.

La proposta di legge mira al superamento della fase emergenziale e al ripristino della condizione ordinaria. Tra i punti principali del testo, poteri per la gestione dei rifiuti ai comuni; un programma triennale per la raccolta differenziata; compito alla Regione di approvare un atto indirizzo sulle discariche; compensazione ambientale; bonifica dei siti inquinati e smaltimento delle eco balle.

"Questo dimostra una modalità di fare opposizione, perché c'è una proposta di un disegno organico, mentre la linea del governo è stata quella di nascondere e mettere in campo misure tampone solo per raccogliere i rifiuti - ha spiegato Franceschini - Una logica aberrante, con la Campania sull'orlo del baratro".
(Fonte AdnKronos)




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro