Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 10 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Maltempo - situazione Vallo di Diano: pesanti disagi e ingenti danni. Straripa il Tanagro


10-11-2010

Il Vallo di Diano trasformato in una sorta di grande lago a causa della violenta ondata di maltempo e per l'esondazione del fiume Tanagro. Moltissimi i fabbricati allagati. Al lavoro per tutta la notte ed ancora questa mattina squadre dei Vigili del Fuoco (venute da Caserta, Salerno e Napoli) ed i carabinieri della compagnie locali. Alcune strade di centri abitati e le campagne dei comuni di Sala Consilina, Teggiano, San Rufo, San Pietro al Tanagro, Sant'Arsenio e Polla sono completamente allagate e le relative strade interpoderali sono tutte impercorribili invase da acqua e fango.

Numerosi animali vagano per le campagne dopo essere fuggiti dalle stalle tutte allagate. In particolare a Sala Consilina sei famiglie sono state salvate perché rimaste bloccate nelle proprie abitazioni invase da fango e detriti. La strada statale 19 in diversi punti è invasa dal fango. L'Anas sta provvedendo al lavaggio del fondo stradale. Interrotta la provinciale 39 compresa tra i territori comunali di Teggiano e San Pietro al Tanagro. L'opera delle squadre dei pompieri è sempre più soprattutto per quanto concerne il pompaggio dell'acqua dai locali che ne sono invasi perché non sempre si riesce a farla defluire. Ingenti i danni. Le colture agricole sono andate completamente distrutte. Continua a piovere e persistono su tutto il comprensorio forti raffiche di vento che stanno continuando ad abbattere alberi.

Chiusi diversi tratti stradali

Compromessa anche la percorrenza dell'autostrada A3 tra Polla e Padula - Buonabitacolo. Il personale Anas, insieme alla Protezione civile, ai Vigili del Fuoco e alla Polizia stradale, è presente e sta operando anche attraverso l'impiego di safety car per pilotare il traffico, fino a quando sussisteranno condizioni minime di transitabilità. Il traffico è sconsigliato ai mezzi telonati e ai caravan, a causa del forte vento.

Chiuse al transito anche le statali 268 "del Vesuvio", per allagamento, e 166 "degli Alburni", per frana. In particolare, sulla 268 un tratto è chiuso per un allagamento tra gli svincoli di Angri e Scafati, con uscita obbligatoria a Scafati.

E' chiuso a causa di una frana il tratto compreso tra il km 44,700 e il km 50,000 della statale 166 "degli Alburni", in direzione Sud. Intanto continua a piovere su molte zone. La situazione è critica in prossimità dei fiumi Sele, Sarno e Tanagro e, più in generale, lungo tutti i corsi d'acqua, ingrossatisi a dismisura per le abbondanti piogge.

Violente mareggiate continuano ad interessare buona parte della fascia costiera, impedendo all'acqua dei fiumi di defluire. Nelle prossime ore, per fortuna, il tempo è previsto in graduale miglioramento.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro