Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 14 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Pica e Petrone presentano una proposta di legge a favore di soggetti affetti da Disturbo del Comportamento Alimentare


23-09-2010

Presentata a firma del Consigliere regionale Donato Pica e della collega Anna Petrone, la Proposta di Legge a favore di “Interventi per la prevenzione, la diagnosi precoce, la cura e la riabilitazione dei soggetti affetti da Disturbo del Comportamento Alimentare”.

I disturbi del comportamento alimentare sono disturbi caratterizzati da un’alterazione del comportamento alimentare e da una preoccupazione eccessiva per il peso e la forma del corpo. Essi sono in relazione a profondi disagi psichici dei quali sono espressione più vistosa. I disturbi del comportamento alimentare comprendono l’anoressia nervosa, la bulimia nervosa e i disturbi dell’alimentazione non altrimenti specificati.
“Non è facile affrontare a livello politico legislativo un problema cosi complesso che investe la sfera più intima del rapporto tra la persona e il proprio corpo e, più in generale, il suo relazionarsi con gli altri. Ne può trascurarsi che questi disturbi, oltre ad avere un impatto devastante sulla vita della persona che ne soffre, condizionano pesantemente la quotidianità della sua famiglia. Non solo il soggetto affetto da DCA ma l’intera rete delle sue relazioni familiari necessita, quindi, di aiuto, sostegno, talvolta di trattamento” ha dichiarato Pica.
Al fine di predisporre le più adeguate linee giuda di un progetto legislativo in materia risulta dunque, necessario affrontare il problema dei disturbi del comportamento alimentare promuovendo una approccio assistenziale socio-sanitario integrato e globale rivolto alla persona nella sua individualità ed interezza. Obiettivo primario è garantire a tutti i giovani ed adulti affetti da DCA la possibilità di avviare un percorso terapeutico personalizzato, in grado di rispondere in modo flessibile ai bisogni complessi dei quali l’utente è portatore, ed incentrato sia sull’assistenza sanitaria globalmente rivolta a mente e corpo che sul reinserimento nel contesto sociale di appartenenza. “E’ necessario affrontare prioritariamente il tema della prevenzione e sensibilizzazione, informazione ed educazione sui rischi derivanti da comportamenti alimentari scorretti finalizzato a contrastare la diffusione e cronicizzazione del problema. Ecco perché ci aspettiamo che in tempi brevi la Proposta di Legge presentata con la collega Anna Petrone possa essere al più presto discussa in Consiglio Regionale” ha concluso Pica.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro