Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 21 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Buonabitacolo: la maggioranza non ottempera agli obblighi di legge e la minoranza diserta il consiglio comunale per protesta


16-09-2010

Il gruppo consiliare di minoranza “Crescere Insieme” non ha partecipato alla riunione del consiglio comunale di lunedì scorso, in quanto la maggioranza non ha ottemperato agli obblighi previsti dall’articolo 7 dello Statuto comunale, secondo il quale “gli avvisi di convocazione, con allegato l'ordine del giorno, devono essere recapitati ai consiglieri nel domicilio dichiarato, rispetto al giorno di convocazione, almeno cinque giorni prima per le convocazioni in seduta ordinaria; tre giorni prima per le convocazioni in seduta straordinaria; un giorno prima per le sedute straordinarie dichiarate urgenti”.
Nonostante le violazioni degli obblighi statutari da parte del sindaco, nei giorni precedenti alla seduta consiliare, gli esponenti della minoranza hanno tentato, invano, di prendere visione degli atti relativi all’ordine del giorno del consiglio comunale.
Di fronte alla violazione dei diritti istituzionali previsti dallo Statuto comunale, il gruppo di minoranza, guidato da Vincenzo Martignetti, ha inviato una lettera al Prefetto di Salerno e allo stesso sindaco di Buonabitacolo Beniamino Curcio, nella quale si sottolinea che l’articolo 7 dello Statuto comunale prevede che “nessun argomento può essere posto in discussione se non sia stata assicurata, ad opera della Presidenza, un'adeguata e preventiva informazione ai gruppi consiliari e ai singoli consiglieri”. Inoltre, nella nota si fa esplicito riferimento a circostanze simili in altre sedute consiliari. In particolare, durante il consiglio comunale del 21 novembre scorso, i rappresentanti della minoranza, in forma di protesta, decisero di abbandonare l’aula.
Indignati per quanto è accaduto, i consiglieri di minoranza hanno chiesto al Prefetto di adottare tutti i provvedimenti necessari, affinché si metta fine ad “atteggiamenti illegittimi ed antidemocratici” da parte della maggioranza e del primo cittadino.


comunicato stampa

Il Gruppo consiliare
“Crescere Insieme”




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro