Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 27 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Diano Medievale si prepara a vivere, sabato 4 Settembre, lo spettacolo “Emozioni, Memorie e Forme della Diano Medievale: alla Tavola della Principessa Costanza”


02-09-2010

Continua l’inarrestabile kermesse di emozioni di “DIANO MEDIEVALE… Alla Tavola della Principessa Costanza… In onore dell’Ars Amandi”, progetto cofinanziato con i fondi POR FERS Campania 2007-2013 e in programma, attraverso numerosi eventi e appuntamenti, nel Comune di Teggiano nei mesi di Agosto e Settembre 2010.
Diano Medievale si prepara a vivere, sabato 4 Settembre, un’altro dei suoi appuntamenti più attesi e densi di significato. La piazza principale di Teggiano si appresta infatti a trasformarsi in un immenso palcoscenico all’aperto, con lo spettacolo “Emozioni, Memorie e Forme della Diano Medievale: alla Tavola della Principessa Costanza” a cura di Officina Rambaldi e con la Direzione Artistica di Carlo Rambaldi, il famoso creatore di E.T., Alien e King Kong. Per Diano Medievale il Premio Oscar Rambaldi ha concepito un evento davvero speciale, giocato sulla ricostruzione storica ed emozionale. Lo spettacolo prevede un insieme di proiezioni, giochi di luci e colori, effetti speciali, fuochi d’artificio e quant’altro integrati con la messa in scena di scena di rappresentazioni di attori e teatranti “dal vivo”, ovviamente il tutto (dalle proiezioni alle musiche, dai costumi ai figuranti) ispirato all’epoca medievale e pre-rinascimentale. In particolare il tema scelto da Rambaldi è quello dei “Riti di Passaggio”, e proporrà un concept in 4 atti principali che rappresenterà la vita di Teggiano e dei teggianesi tra il Medioevo e il Rinascimento.
Officina Rambaldi nell’occasione si avvarrà della partecipazione della locale Pro Loco, che ogni anno cura l'allestimento della famosa kermesse "Alla Tavola della Principessa Costanza". Ma non solo. Per questo evento davvero unico, ed in sintonia con il protocollo d’intesa tra i Comuni di Teggiano ed Urbino che sarà ufficializzato in uno dei prossimi appuntamenti di Diano Medievale, sabato 4 Settembre saranno eccezionalmente a Teggiano il “Duca di Urbino e la sua Corte”. In onore di questa prestigiosissima presenza la Pro Loco di Teggiano riaprirà eccezionalmente, per la prima volta nella sua storia, le Taverne della Principessa Costanza, e riproporrà parte del suo famoso Corteo Storico, che sarà allietato in una magica contaminazione dalle musiche dell’Ensemble Madrigalistico Urbinate.
L’eccezionalità dell’evento è ulteriormente testimoniata dall’annunciata presenza delle Telecamere di RAI 1, che riprenderanno i momenti salienti della serata.

 

RITI DI PASSAGGIO
A cura di Officina Rambaldi
Direzione Artistica CARLO RAMBALDI

Lo spettacolo “Emozioni, Memorie e Forme della Diano Medievale: … Alla Tavola della Principessa Costanza”, a cura di Officina Rambaldi e con la Direzione Artistica di Carlo Rambaldi, il famoso creatore di E.T., Alien e King Kong, è un evento di ricostruzione storica ed emozionale che prevede un insieme di proiezioni, giochi di luci e colori, effetti speciali, fuochi d’artificio e quant’altro integrati con la messa in scena di scena di rappresentazioni di attori e teatranti “dal vivo”, ovviamente il tutto (dalle proiezioni alle musiche, dai costumi ai figuranti) ispirato all’epoca medievale e pre-rinascimentale. Lo spettacolo avrà come palcoscenico l’intera piazza principale di Teggiano, e Officine Rambaldi nell’occasione si avvarrà della partecipazione della locale Pro Loco, che ogni anno cura l'allestimento della famosa kermesse "Alla Tavola della Principessa Costanza". In particolare il tema scelto da Rambaldi è quello dei “Riti di passaggio”, sviluppato attraverso 4 atti principali che rappresenteranno la vita di Teggiano e dei teggianesi tra il Medioevo e il Rinascimento. Per Rambaldi “Il passaggio dal medioevo al rinascimento ha rappresentato un cambiamento epocale ed una nuova coscienza di se stesso per l’uomo”. Lo spettacolo “Riti di Passaggio” vuole rappresentare questo cambiamento, mantenendo una linea con le feste già presenti nella Città D’Arte di Teggiano, proponendo ambientazioni tardo medievali e già rinascimentali ed offrendo una lettura allegorica del passaggio delle ere, con connessioni alla vita del territorio del Vallo di Diano. All’inizio vedremo dunque cortei del medioevo percorrere la vie del centro, insieme ad immagini che proporranno allegorie legate ai temi dell’era che sta terminando. Feste pagane, celebrazioni sacre e leggende mitiche, s’intrecceranno in un atmosfera magica: le feste della fecondità della terra e della semina, la festa del sole e il ciclo della nascita, della morte e della resurrezione. Lo spettacolo è espressione del clima medievale e delle “credenze” legate a questo periodo storico. I personaggi della rappresentazione emergono dalle antiche leggende. Personaggi che si impegnano con le domande esistenziali sulla natura e il destino dell’uomo. Poi la luce: il rinascimento sta per iniziare, affermando una nova concezione dell’Uomo e Teggiano, nel contesto del Vallo di Diano, è un paradigma di questo passaggio. Le grandi proiezioni sulla piazza fanno prendere vita alla luce che introduce la rinascita e il territorio attraverso un ultimo grande quadro, narrato e interpretato da una voce del tempo.


OFFICINA RAMBALDI

Officina Rambaldi nasce dall’incontro di molteplici esperienze e competenze nei diversi linguaggi della rappresentazione e interpretazione culturale, artistica e polimediale promossa dal tre volte premio Oscar per gli effetti speciali Carlo Rambaldi. Fondata nel 2000, costituisce l’ideale prosecuzione dell’esperienza americana del fondatore anche in ambiti ulteriori e diversi dal mondo del cinema per cui è universalmente noto. La capacità creativa di Rambaldi si esprime infatti oltre che nella meccatronica, nel disegno, nella pittura e scultura, nel dar vita a personaggi e mondi di riconosciuto fascino e suggestione. A partire dal 1999 ha concorso alla creazione di gruppo di lavoro che si è occupato della creazione del Parco tematico storico-rurale, il Parco della Grancia, in Basilicata e del Cinespettacolo “La Storia bandita”, un nuovo format spettacolare che contamina i linguaggi del teatro popolare, del cinema, e del musical, e che si avvale di straordinari effetti speciali, registrando oltre 200mila presenze. Con questo team che integra la sensibilità artistica e spettacolare di matrice francese e la sensibilità culturale, tecnica ed artistica italiana ha promosso e realizzato molteplici progetti, soprattutto nel campo della valorizzazione della memoria storica e del patrimonio culturale, operando per conto delle più importanti istituzioni italiane.

La missione
Officina esplora i diversi linguaggi, le differenti forme artistiche, le innumerevoli potenzialità delle tecnologie per esaltare e veicolare significati e simboli, caratteri e aspetti che connotano una cultura, un contesto, un personaggio o che danno forma all’immaginario.

L’approccio
Comunicare, divertire, sorprendere sono questi i tre pilastri su cui si basa l’approccio di Officina Rambaldi : una prospettiva questa che misura il risultato delle iniziative promosse dal livello di coinvolgimento e di partecipazione del pubblico, dalla capacità di far vivere un’esperienza, di donare un’emozione.

I settori di intervento
Officina opera nel campo dell’animazione e mediazione culturale e della comunicazione integrata e delle produzioni auidio-video (è inoltre iscritta nell’albo dei fornitori RAI). Si propone per potenziare la capacità comunicativa di un territorio, di una storia, di aree e dimore di valenza storico-artistica-architettonica, di prodotti e di culture, avvalendosi dei diversi linguaggi di rappresentazione. Allestimenti polimediali, musei dinamici, format spettacolari, interventi di illuminazione artistica-archittetonica, produzioni multimediali e ricostruzioni virtuali,parchi tematici, ideazione e realizzazioni di grandi eventi, costituiscono le principali forme espressive.

Le risorse
Officina si avvale di diversi centri di produzione, a Parigi, Rimini, Potenza e dispone di una équipe di lavoro internazionale nei diversi campi delle comunicazione, delle arti visive, della tecnologie avanzate.

Sito web: www.officinarambaldi.it


 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro