Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 20 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Parco Letterario “Pomponio Leto” di Teggiano: presentati ieri gli atti del convegno “L’assedio di Diano del 1497”


11-08-2010

Parco Letterario “Pomponio Leto” di Teggiano: presentati ieri gli atti del convegno “L’assedio di Diano del 1497”

Nella serata di ieri, presso il chiostro di San Francesco nel centro storico di Teggiano, sono stati ufficialmente presentati gli atti relativi al convegno “L’assedio di Diano del 1497”, organizzato dal Parco Letterario Pomponio Leto di Teggiano ed andato in scena nel settembre del 2007. Dopo i saluti del sindaco Michele Di Candia, ha preso la parola il presidente del Parco Letterario Giuseppe D’Elia il quale ha evidenziato la rilevanza culturale della città di Teggiano e del centro storico in particolare, uno dei pochissimi in Italia ad essere eletto dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità. E’ stata poi la volta dell’editore Carmine Carlone che ha evidenziato come le attività del Parco Letterario siano sfociate in un testo di circa 300 pagine relativo all’assedio subito da Diano; volume che sarà ulteriormente arricchito in considerazione della continua, quanto a volte imprevista scoperta di documenti storici relativi alla vicende dianesi e conservati in diversi archivi. L’evento ha, poi, registrato gli interventi del vice presidente del consiglio regionale della Basilicata Antonio Autilio, del presidente dell’Accademia del Notariato Adolfo De Rienzi, di Giancarlo Abbamonte professore di filologia classica presso l'Università degli Studi Federico II di Napoli e di Roberto Manzione docente di diritto amministrativo presso il link campus Università di Malta. Le conclusioni sono state affidate a Mario Ascheri professore di storia del diritto medievale e moderno presso l’Università di Roma Tre. “Ritengo che questa serata rappresenti una tappa fondamentale per ciò che concerne la crescita culturale del nostro territorio - ha dichiarato il presidente del Parco Letterario D’Elia – Attraverso le diverse attività che il Parco ha posto in essere è stato possibile dar vita ad una serie di incontri e collaborazioni che ha visto giungere a Teggiano studiosi di fama internazionale. L’obiettivo – ha concluso D’Elia- anche se ambizioso, è che l’antica Diano possa divenire uno dei principali punti di riferimento culturale a livello nazionale”. Tutto pronto, intanto, per la XVII edizione della festa “Alla tavola della Principessa Costanza”. Alle 18 di questa sera, infatti, si alzerà il sipario sull’evento che, come ogni anno, per tre giorni vedrà la città di Teggiano indossare “l’abito medievale”. La novità di quest’anno è rappresentata dalla direzione artistica del regista RAI Massimo Cinque che, a partire dalla mezzanotte coordinerà uno spettacolo relativo all’assalto del castello, ispirato proprio all’assedio del 1497 subito da Antonello Sanseverino da parte degli Aragonesi.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro