Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 10 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Il gestore del ristorante “Alcatraz” di Sala Consilina Gaspare Letterelli: “Sono stato oggetto di uno scherzo di pessimo gusto”.


31-05-2010

 

D: Da circa due giorni a Sala Consilina, circola una terribile notizia piuttosto insistente che riguarda te e la tua fidanzata. Ce la vuoi raccontare?
R: Sabato mattina ho appreso la brutta notizia che mi riguarda recandomi in un bar accanto al ristorante che gestisco, qui ho appreso che la mia fidanzata era stata barbaramente uccisa con diverse pugnalate e di cui ero io l’autore. Con mia somma sorpresa e stupore ho invece risposto sorridendo che la mia fidanzata stava bene e che non era accaduto nulla di tutto ciò. Convinto quindi che fosse uno scherzo e per giunta di pessimo gusto non gli ho dato peso più di tanto ma intanto la notizia ben presto ha fatto il giro di tutto il paese e ho iniziato a ricevere una serie incredibile di telefonate in cui l’interlocutore mi chiedeva in continuazione spiegazioni su quanto aveva ascoltato in strada, nei locali e negli uffici.
D: In questi due giorni, tra le altre cose, sono giunti nel tuo locale anche due carabinieri in borghese per avere informazioni su questa notizia che nel frattempo si è diffusa a macchia d’olio anche oltre i confini del Vallo di Diano, raggiungendo anche il Cilento e zone limitrofe.
R: Effettivamente ho ricevuto la visita di due carabinieri in borghese che si son presentati nel mio locale ubicato a Sala Consilina, ma loro hanno potuto constatare che la mia ragazza stava bene e proprio in quel momento la tenevo addirittura sotto braccio! Dunque non avevo commesso alcun tipo di reato e che nulla corrispondeva a quello che si diceva in giro.
D: Il tuo locale è molto frequentato e tu stesso sei molto noto a Sala Consilina e non solo, hai qualche sospetto sull’eventuale autore di questo scherzo?
R: No, non ho la più pallida idea su chi possa essere stato ad aver messo in giro questa voce assolutamente falsa che in un certo qual modo ha danneggiato presto me e la mia immagine di ristoratore.
D: Tuttora stanno circolando altre voci sempre sul finto accoltellamento che invece riguarderebbero le persone a te più vicine.
R: Sì, stanno proseguendo insistentemente e anzi con mia somma tristezza stanno coinvolgendo diverse persone vicine a me.
D: Un ultimo appello a questa persona che si è divertita a tue spese a diffondere una maldicenza così grave.
R: Vorrei precisare che questo scherzo non è stato affatto gradito da me e da nessuno che mi circonda e che prima di mettere in giro voci infondate e non veritiere è bene pensarci su, altrimenti si rischia di ledere di brutto l’altrui persona. Se queste voci dovessero proseguire e non arrestarsi così come sono sorte, sarò costretto a sporgere denuncia contro ignoti e adire le vie legali per tutelare me la mia compagna la mia famiglia e il mio lavoro che svolgo con onestà e dedizione.
 
Antonella Citro



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro