Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 26 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



L’associazione “Identità e Socialità – Punto PdL” incontra il presidente Eva Longo.


02-02-2010

Sabato 30 gennaio si è tenuto nell’aula consiliare del comune di Sant’Arsenio il primo incontro d’ascolto voluto dal Presidente della Provincia, on. Edmondo Cirielli, che ha visto la presenza del presidente del consiglio provinciale, Eva Longo. Durante l’incontro, coordinato da Giovanni Graziano, presidente dell’Associazione “Identità e Socialità – Punto PdL”, si è discusso delle carenze e disservizi in alcuni settori che attanagliano il Vallo di Diano e delle elezioni regionali. Hanno partecipato Amedeo de Maio, consigliere comunale in quota PdL di Sala Consilina, Donato Pica (’69) e Giuseppe Sandullo del coordinamento PdL di Sant’Arsenio, Filomena Vitale per la Giovane Italia “Vallo di Diano”. Il movimento “Giovane Italia”, da tempo attivista nel portare avanti una politica dedita al miglioramento del territorio ha riproposto, come già in Azione Giovani, il problema dei trasporti al presidente Longo. L’assenza di bacheche, la poca sicurezza per gli studenti degli istituti di istruzione secondaria che viaggiano in condizioni al limite della decenza, il costo elevato del biglietto rispetto alle autolinee concorrenti e la mancata adesione delle autolinee stesse al consorzio “Unico Campania”. E’ stato affrontato il problema dei giovani e delle donne, l’emigrazione, il reddito e la mancanza di prospettive per l’integrazione nel mondo del lavoro e della sfera politica. Si è parlato di ambiente, il Vallo di Diano soffre di carenze infrastrutturali, come isole ecologiche di raccolta di materiale ingombrante, di depuratori in prossimità degli affluenti del fiume Tanagro e dello stato di asfissia del fiume stesso sottoposto di continuo a stress ambientali e inquinanti. E’ stato chiesto, all’amministrazione provinciale, di impostare un piano per le bonifiche dei terreni sottoposti a sversamento illegale di rifiuti. Il presidente Longo ha recepito le istanze del territorio e ha dato la sua disponibilità ad intraprendere delle interrogazioni in consiglio provinciale per risolvere e cercare di dare risposte adeguate al territorio valdianese, da sempre rappresentato da figure del centrosinistra nelle varie sedi istituzionali, ma mai capaci di rispondere alle esigenze basilari della cittadinanza. L’incontro è stato anche occasione per parlare delle elezioni regionali, il presidente Longo, presentando la sua candidatura al consiglio regionale, proprio nella stessa sala che ha visto l’on. Edmondo Cirielli, quasi un anno fa scendere in campo per le elezioni provinciali, ha parlato di una nuova idea di amministrazione provinciale e regionale, impostata nello svolgere in pieno il ruolo che è proprio della politica che è quello di creare le condizioni per lo sviluppo non di dare il famoso “contentino” ai cartelli clientelari. Il popolo della Libertà del Vallo di Diano e la Giovane Italia sono pronti a questa nuova sfida a pochi mesi di distanza dal trionfo alle provinciali, fiduciosi nella vittoria alle elezioni regionali per liberare la Campania che esce mortificata dal quindicennio Bassoliniano e dell’amministrazione di centro-sinistra.

Associazione “Identità e Socialità – Punto PdL”.
Giovane Italia “Vallo di Diano”.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro