Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 02 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Regionali: Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno, il candidato del centrosinistra


31-01-2010

Con il sostegno del Pd, Verdi e Api ma non quello di Idv e sinistre, il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, fortemente sponsorizzato da Francesco Rutelli, è candidato alla presidenza della Giunta della Regione Campania. La svolta in mattinata. L'assessore regionale Riccardo Marone, rinuncia a correre alle primarie.
Poco dopo un comunicato di Pd, Verdi e Api annuncia lo stop alle primarie in Campania e l'investitura diretta: "Affidiamo a Vincenzo De Luca il compito di rappresentare la coalizione come candidato presidente. Con De Luca ci impegniamo a lavorare all'ampliamento della coalizione e alla definizione programmatica di un'alleanza in vista delle prossime elezioni regionali".

Il centro sinistra è spaccato. Per Antonio Di Pietro la candidatura di De Luca è inaccettabile: "Ci auguriamo che questa scelta isolazionista venga rivista - dice il leader dell'Idv - e che il Pd faccia un gesto di responsabilità e disponibilità nei confronti della coalizione, ritirando questa proposta di candidatura".

Richiesta analoga viene da Paolo Ferrero, portavoce della Federazione della sinistra: "Chiediamo al Pd di ripensarci trovando un candidato unitario - afferma l'ex ministro -. Altrimenti noi saremo impegnati a dare vita ad una vera coalizione di progresso". "La scelta di De Luca è sbagliata e perdente - prosegue Claudio Fava, coordinatore della segretaria di Sel -. Invece di unire il centrosinistra rischia di dividere definitivamente la coalizione".

Intanto il sindaco di Salerno incontra la stampa all'Hotel Vesuvio di Napoli e ufficializza l'investitura. De Luca esordisce rivolgendo "senza ipocrisia" un saluto al presidente uscente Antonio Bassolino, che ha guidato la Regione negli ultimi 10 anni: "Sapete come la penso - dice De Luca - e che amo parlare un linguaggio di verità.

E' vero. Abbiamo avuto tante opinioni diverse e ne abbiamo anche oggi. Tra le tante cose giuste sull'ultimo quindicennio dell'esperienza di Governo a Napoli e in Campania la cosa più sobria e ricca di contenuti é stata detta proprio da Bassolino: 'Non ce l'abbiamo fattà.

Una frase che a mio giudizio testimonia una responsabilità collettiva, del gruppo dirigente". De Luca replica poi a chi, soprattutto nell'Idv, lo contesta perché coinvolto in indagini della magistratura: "Non accetto lezioni di moralità, semmai posso darle - sottolinea il sindaco sceriffo -. Ritengo che la magistratura debba andare fino in fondo. Chi ha responsabilità pubbliche non deve sottrarsi al giudizio di legalità".

Nel centrodestra oggi è stato il giorno del confronto tra Pdl e Udc con il coordinatore e il vice-coordinatore regionale del Pdl, Nicola Cosentino e Mario Landolfi e il candidato a governatore Stefano Caldoro che hanno visto Ciriaco De Mita, europarlamentare dell'Udc, e Domenico Zinzi, commissario regionale del partito di Casini.

"L' Udc rivendica la presidenza della Provincia di Caserta per siglare l' accordo con il Pdl alle regionali in Campania - ha detto al termine dell'incontro Zinzi -. Se il Pdl rispetterà tale intesa stipulata otto mesi fa, contestualmente potrà essere siglata un'alleanza politica per quel che riguarda la Campania"

tratto da: www.salernonotizie.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro