Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 15 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



I sindaci di San Pietro, Sant'Arsenio, San Rufo ed Atena Lucana si oppongono alla programmazione scolastica provinciale approvata lo scorso dicembre dalla giunta


10-01-2010

I sottoscritti Sindaci dei Comuni di Sant’Arsenio, Nicola Pica, di San Pietro al Tanagro, Domenico Quaranta, di San Rufo, Gianna Benvenga, e di Atena Lucana, Sergio Annunziata, esprimono il proprio disappunto ed il proprio rammarico rispetto alla decisione della Giunta Provinciale di Salerno che con Deliberazione n. 518 del 21 dicembre 2009 ha approvato la programmazione della rete scolastica A.S. 2010/2011, senza tener conto della necessaria concertazione con gli Enti Locali interessati e in spregio alle indicazioni che i Comuni di Sant’Arsenio, di San Pietro al Tanagro e di San Rufo avevano proposto con proprie deliberazioni di Giunta Comunale rispettivamente n. 153 del 13/11/2009, n. 101 del 17/11/2009, n.135 del 26/10/2009 trasmesse alla Giunta Provinciale con nota n. 7990 del 04/12/2009, e del comune di Atena Lucana che più volte ha manifestato e indicato altra più razionale aggregazione .
Si tratta di un provvedimento che non tiene conto di quanto indicato dalla Regione Campania con propria nota n. 2273 del 21/10/2009 ed in particolare nella parte in cui attribuisce ai Comuni la indicazione delle proposte legate al dimensionamento scolastico per quanto attiene la scuola dell’obbligo. Proposte che come indicato sopra i Comuni di Sant’Arsenio, di San Pietro e di San Rufo e Atena Lucana hanno puntualmente trasmesso all’Amministrazione provinciale di Salerno e che quest’ultima in spregio alle regole della partecipazione e della buona amministrazione ha puntualmente disatteso senza nemmeno discutere con gli ENTI PROPONENTI così come indicato dalla Regione.
Tale atteggiamento risulta deleterio e danneggia una parte di territorio che con grande sacrificio e spirito di abnegazione, da parte degli amministratori locali e dei dirigenti scolastici, cerca di mantenere ai massimi livelli lo standard formativo e qualitativo delle scuole e delle attività scolastiche già fortemente penalizzate dalla legislazione nazionale.
A tal proposito, i sottoscritti CHIEDONO alla Giunta Provinciale di Salerno di voler modificare in sede di autotutela l’atto deliberativo di cui sopra e di recepire le giuste e legittime indicazioni proposta dai Comuni e CHIEDONO all’Assessore Regionale all’istruzione, dott. Corrado GABRIELE, di non tener conto in sede di Comitato di Coordinamento Regionale, di quanto previsto nella deliberazione della Giunta Provinciale di Salerno nella parte che riguarda i Comuni di Sant’Arsenio, San Pietro al Tanagro e San Rufo, confermando la sede della dirigenza scolastica a Sant’Arsenio per la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la scuola media di primo grado, in conformità alle indicazioni trasmesse all’Amministrazione provinciale di Salerno , mentre per il comune di Atena Lucana si chiede, così come più volte indicato, che la scuola media, la scuola primaria e dell’ infanzia siano insieme aggregate, eventualmente, a Sala Consilina .

SINDACO DI SANT’ARSENIO : Nicola PICA
SINDACO DI SAN PIETRO AL TANAGRO: Domenico QUARANTA
SINDACO DI SAN RUFO: Gianna BENVENGA
SINDACO DI ATENA LUCANA: Sergio ANNUNZIATA




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro