Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 27 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Pertosa: venerd́ prossimo nelle grotte lo spettacolo Angeli & Pastori di Ambrogio Sparagna. Strumenti musicali e canti religiosi della tradizione popolare


10-12-2009

ambrogio sparagnaGROTTE DELL’ANGELO A PERTOSA (SA)
Venerdì 11 DICEMBRE ore 21
ANGELI & PASTORI
STRUMENTI MUSICALI E CANTI RELIGIOSI
DELLA TRADIZIONE POPOLARE

di e con Ambrogio Sparagna
Ambrogio Sparagna, il Maestro Concertatore del festival “La Notte della Taranta” del Salento, di cui ha diretto l’Orchestra, venerdì 11 dicembre sarà alle Grotte dell’Angelo a Pertosa per presentare il nuovo spettacolo Angeli e Pastori – strumenti musicali e canti religiosi della tradizione popolare.

L’atmosfera musicale del Natale con i suoi protagonisti classici: gli zampognari e le voci popolari. Un nuovo progetto tra novene e pastorali tradizionali che vede in azione, oltre alla zampogna, numerosi strumenti popolari italiani e un ensemble vocale.
Tutti insieme per un vero e proprio viaggio nella memoria musicale che permette di scoprire o di riscoprire - attraverso storie, suoni e strumenti musicali - l'affascinante mondo legato alla tradizione popolare del Natale.
In primo piano zampogna e ciaramella, gli strumenti più significativi della tradizione italiana, ai quali si affiancano l’organetto, la ghironda, il torototela (violino a tromba), la tofa (conchiglia) e una serie di altri piccoli strumenti che vengono ancora utilizzati per il tradizionale repertorio delle novene. Al gruppo vocale è affidato il repertorio delle novene e dei canti liturgici che risvegliano la memoria e quel sentimento di devozione e fede popolare proprio della tradizione dell’Italia centro-meridionale.
A coordinare l’ensemble vocale-strumentale Ambrogio Sparagna, uno degli artisti più importanti della nuova musica popolare italiana.
Lo spettacolo propone canti religiosi popolari ed altri appositamente composti da Ambrogio Sparagna affidandoli all’interpretazione originalissima dell’ensemble vocale e di un trio di strumenti popolari fra cui una zampogna gigante, un modello di straordinarie proporzioni (è alta quasi due metri) diffusasi nel regno di Napoli a partire dalla fine del settecento proprio allo scopo di accompagnare il repertorio tipico delle canzoncine spirituali.

Ambrogio Sparagna
Sparagna ha avuto modo di collaborare, tra gli altri, con artisti del calibro di Lucio Dalla, Angelo Branduardi, Francesco De Gregori.
Nel 2004-2005-2006 è Maestro Concertatore del festival “La Notte della Taranta” di cui ha diretto l’Orchestra. Dal 2007 è fondatore e direttore dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Figlio di musicisti tradizionali di Maranola (LT), studia Etnomusicologia all'Università di Roma con Diego Carpitella con cui realizza numerose campagne di rilevamento sulla musica popolare dell'Italia centrale e meridionale. Nel 1976 dà vita alla prima scuola di musica popolare in Italia, presso il Circolo "Gianni Bosio" di Roma dove fonda nel 1984 la "Bosio Big Band", l'originale orchestra di organetti con cui mette in scena nel 1988 "Trillillì. Storie di magici organetti ed altre meraviglie", opera folk che utilizza la favola musicale come espediente narrativo. Nel 1992, su commissione del Festival Mediterraneo-Musica di Ravello, compone l'opera "Giofà. Il servo del Re" (edita dalla BMG) e nel 1993 la cantata "Voci all'Aria" per RadioTre RAI. Nel 1995 pubblica l'album "Invito" (BMG) proposto in importanti avvenimenti spettacolari e compone l'opera "La via dei Romei", commissionata da Europe Jazz Network e selezionata dalla RAI per il Grand Prix Italia, edizione '96. "La via dei Romei" è anche il titolo dell'album di recente pubblicazione (BMG). Su commissione del Comune di Recanati ha composto e rappresentato "Un canto s'udìa pe li sentieri", opera ispirata alle liriche leopardiane.

Per assistere al concerto è preferibile prenotare al numero 0975 397037


SABATO 12 DICEMBRE ORE 21

• SABATO 12 DICEMBRE, ore 21
Trio CIMINO, LANGONE, LINGARDO

Un repertorio di danze barocche dell’area teggianese. Un pregiato riferimento al patrimonio musicale territoriale:

LAURA VASTA voce, ANNA PASETTI arpa
“Repertorio Barocco per Arpa e Voce”

Un duetto barocco per arpa e voce, recupera la classicità di un repertorio appositamente composto per questi strumenti e che varca i confini regionali, fino a mettere a confronto due scuole fondamentali, quella napoletana e quella veneziana.


Numeri utili:
Comune di Pertosa: 0975397028/0975397010 Fax 0975397067
Grotte dell’Angelo a Pertosa: tel. 0975397037 www.grottedellangelo.sa.it
Museo MIdA01: tel. 0975397220 www.midaeventi.it
Info: 0975397037
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro