Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 17 Febbraio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Codacons - trasporti e viabilitÓ: le amministrazioni locali definitivamente "svincolate" dal vero progresso del territorio


31-08-2009

LE AMMINISTRAZIONI LOCALI DEFINITIVAMENTE “SVINCOLATE” DAL VERO PROGRESSO DEL TERRITORIO


Soltanto da pochi giorni si è appreso dalla stampa locale che nello scorso mese di Luglio il Sindaco di Sala Consilina, Ferrari (PD), si è recato a Roma con l’Assessore alle Infrastrutture, Santoriello (MPA), per un incontro con il Direttore Generale ANAS, Coratza, per perorare la causa della costruzione del SECONDO svincolo autostradale di SALA CONSILINA SUD, ben 21 MILIONI di EURO, ancora NON finanziati, somma che dovrebbe essere, invece, utilizzata per il ripristino della linea ferroviaria, come già chiesto dalla Sen. Anna DONATI (Verdi), oggi Direttore Generale dell’ACAM (Agenzia Campana Mobilità Sostenibile), nella sua interrogazione parlamentare del 1 aprile 2003. All’incontro ha partecipato anche l’On. Tino Iannuzzi (PD), da sempre fautore della costruzione del secondo svincolo autostradale, che, però, non ha mai trovato il tempo per proporre un’interrogazione parlamentare sul ripristino della linea ferroviaria Sicignano-Lagonegro, a differenza del suo collega di Novara, On.Gianni Mancuso(PdL). Sicuramente il Sindaco e l’Assessore saranno andati, come sempre, a Roma in auto e NON con un Treno Eurostar Alta Velocità da Salerno a Roma, e viceversa. Se avessero preso un Treno ad Alta Velocità a Salerno si sarebbero, immediatamente, resi conto della NECESSITA’ e dell’ URGENZA, di TRENI REGIONALI (es.MINUETTO Diesel, vel.max. 130 km/ora) in COINCIDENZA, alla stazione di Salerno, provenienti e diretti nel Vallo di Diano. La Regione BASILICATA ha imposto queste coincidenze a TRENITALIA, nella stazione di Foggia, con i TRENI a lunga percorrenza lungo la linea Adriatica, dove NON ci sarà MAI l’Alta Velocità, per i TRENI Regionali in circolazione sulla linea Potenza-Foggia, a binario unico e non elettrificata.. Il Sindaco di Sala Consilina, che NON ha MAI partecipato ad un incontro ministeriale ufficiale, a Roma, sul ripristino della nostra linea ferroviaria, mantenga, almeno, l’impegno preso con l’Ass. Provinciale ai Trasporti, Giuliano, di RIPRISTINARE i collegamenti tra il centro e la stazione ferroviaria, in COINCIDENZA con gli autobus del Servizio Sostitutivo di TRENITALIA, utilizzando corse di minibus del Servizio Trasporto Urbano gestito dal Comune. Ciò è stato assicurato in uno specifico incontro tenutosi a Sala Consilina, in primavera presso la Casa Comunale, su nostra richiesta ed a cui abbiamo partecipato. Questi collegamenti sono INDISPENSABILI visto che anche l’UNICA corsa di autobus della SITA, da e per Lagonegro, percorrente il centro cittadino, dallo scorso mese di Luglio è stata soppressa. E’ giunta l’ora che le Amministrazioni Locali del Vallo di Diano, compresa la Provincia di Salerno, chiedano che i 21 MILIONI di EURO previsti per questo inutile SECONDO svincolo, ad 8 km dal PRIMO, di Sala Consilina, siano utilizzati per il ripristino della linea ferroviaria, per porre fine questo ISOLAMENTO, UNICO in Italia.


Il Responsabile Settore Trasporti
Dott.Rocco Panetta
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro