Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 29 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Si riapre la passeggiata dei monaci certosini a Padula. Domenica 28 giugno giornata dedicata agli organi di guerra


26-06-2009

Grande fermento e molta attesa vi sono in questi giorni a Padula in occasione della terza edizione di “Testimonianze di Vita” , convegno dedicato agli orfani di guerra del primo e del secondo conflitto mondiale che hanno vissuto all’interno della Certosa di San Lorenzo.
L’orfanotrofio di Padre Giovanni Minozzi e PadreGiovanni Semeria è stato aperto il 2 settembre 1923 e si è chiuso il 2 agosto del 1960, durante questi 37 anni l’orfanotrofio certosino ha ospitato più di 850 ragazzi. Oggi molti di loro ritornano accompagnati dalle loro famiglie per rivedere i luoghi dove hanno trascorso la loro infanzia e la loro adolescenza, un periodo lungo e difficile della storia del secolo scorso. Molti di questi hanno già presenziato nelle due precedenti manifestazioni e ritornano entusiasti anche in questa terza edizione, molti altri raggiungono Padula per assistere al convegno a loro dedicato per la prima volta. Sia Padre Semeria che Padre Minozzi erano cappellani militari, durante la Prima Guerra Mondiale promisero a se stessi se sarebbero usciti vivi da quel conflitto avrebbero dedicato le loro vite agli orfani caduti in guerra e soprattutto di quelli dell’Italia Meridionale, che erano molto più numerosi e sfortunati. L’orfanotrofio di Padula nacque inizialmente come colonia agricola maschile per gli orfani. Le trattative per dare vita a questo orfanotrofio non furono semplici e dopo vari peripezie venne fondato solo nel 1923. nel 1922 Padre Minozzi e Padre Semeria raggiunsero Padula. Le loro visite alla Certosa di San Lorenzo furono numerose e più volte si incontrarono con il grande fautore della Colonia Agricola, Onorevole Farina. Vennero fatti dei lavori di riparazione ed adattamento dei locali disponibili prima di poter destinare questi all’orfanotrofio, poiché questi locali avevano subito considerevoli danni a causa dell’occupazione militare dentro le mura della Certosa e del loro uso come campo di concentramento dei prigionieri. Il primo direttore della Colonia Agricola Maschile fu Don Battista Oliviero, il quale scrisse molti articoli per i giornali dove ritraeva la vita e i progressi dei ragazzi ospiti nella Reggia del Silenzio. Fu il 18 febbraio 1924 che vi fu l’inaugurazione ufficiale della colonia agricola con la presentazione della bandiera e con una solenne cerimonia, alla presenza di Padre Semeria, Padre Minozi, l’Onorevole Farina e del Sindaco di Padula.
Oggi in occasione di questa manifestazione di ricorda con commozione coloro che hanno dato vita a questo orfanotrofio certosino e coloro che vi sono stati ospiti. Il convegno di domenica prossima avrà inizio alle ore 9:30 presso il Refettorio della Reggia del Silenzio, in tale occasione dopo i saluti dei relatori si darà ampio spazio agli orfani che tornano per testimoniare la loro storia e per non far dimenticare un capitolo della storia di Padula che fu scenario di momenti importanti e drammatici della storia del ‘900 e non solo.
Nel primo pomeriggio sempre di domenica prossima di avrà la riapertura della Passeggiata dei Monaci Certosini, che dopo la restaurazione del Monumento di San Brunone e i lavori di ristrutturazione di via Vascella verrà inaugurata alle ore 15:30, in presenza della autorità locali e numerosi ospiti. La via sarà ribattezzata con il nome di Viale Padre Giovanni Semeria. Una domenica da ricordare, eventi che hanno segnato la storia locale, un appuntamento da non perdere.

Patricia Luongo
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro