Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 23 Settembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



LA SEDE CODACONS DI SALA CONSILINA RICORRE ALLA PROCURA PER FARE CHIAREZZA SULLA QUESTIONE DELLA LINEA FERROVIARIA SICIGNANO-LAGONEGRO


18-02-2009

 

L’Assessore Provinciale ai Trasporti, Rocco Giuliano, ha risposto NEGATIVAMENTE alla nostra richiesta, ossia che la Provincia di Salerno pretenda che RFI (Rete Ferroviaria Italiana) tiri fuori dal cassetto il PROGETTO ESECUTIVO per la riapertura al traffico della linea ferroviaria Sicignano-Lagonegro. Evidentemente finge di non sapere che esiste la Delibera CIPE n. 249/97 del 18/12/1997, che ha stanziato 5 MILIARDI delle vecchie Lire al Ministero dei Trasporti, per la redazione della PROGETTAZIONE ESECUTIVA, oltre che per lo Studio tecnico-economico redatto dalle Ferrovie dello Stato, nel Febbraio 1999. Questo Studio tecnico- economico delle Ferrovie dello Stato, nel 1999, NON può essere costato 5 Miliardi di Lire, per l’evidente ragione che l’INUTILE Studio di Fattibilità, commissionato e pagato dalla Regione Campania a privati, nel 2003 e terminato a Dicembre 2006, è costato circa 180.000 Euro, ossia circa 350 MILIONI delle vecchie lire. Il PROGETTO ESECUTIVO, in base al quale si conosce l’importo della finanziamento da aggiungere ai 15 Milioni di Euro stanziati, specificamente, dalla Legge Finanziaria  2003, DEVE ESISTERE! Vista la latitanza della Politica, che NON vuole affrontare veramente e seriamente il problema, che da quasi 22 anni ha fatto precipitare il Vallo di Diano all’ultimo posto nel territorio italiano, perché ha l’UNICA linea ferroviaria, così lunga(77 km), “TEMPORANEAMENTE chiusa al traffico”, con la condanna dei suoi abitanti ad usare ESCLUSIVAMENTE il trasporto pubblico su GOMMA, ossia gli autobus, abbiamo cambiato strada.

 

Abbiamo presentato una circostanziata DENUNCIA alla competente Autorità Giudiziaria, affinché indaghi su quanto è accaduto in questi anni, in cui si è assistito ad uno sperpero di PUBBLICO denaro, con il contemporaneo arricchimento di altri soggetti NON pubblici ma PRIVATI. Tra qualche anno, speriamo, conosceremo la verità UFFICIALE su questa brutta storia italiana.

 

Il Responsabile Settore Trasporti

Dott. Rocco Panetta




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro