Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 23 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Azione Giovani interviene sulla questione della ferrovia tratta Sicignano - Lagonegro


21-01-2009

Il movimento Azione Giovani Vallo di Diano col contributo del simpatizzante Americo Sarli, fondatore su FACEBOOK del gruppo “X ki vuole la ferrovia nel Vallo di Diano”, ha raggiunto nel giro di poche settimane, quota 1000 adesioni, per il ripristino dell’importante arteria ferroviaria, considerata dai commentatori sul famoso network come un volano di crescita e sviluppo per l’intero territorio e per l’offerta turistica. Assistiamo ormai attoniti a scadenze fisse di sceneggiate da parte delle istituzioni locali e provinciali su tavoli tecnici e quant’altro, ma di concreto non s’è ancora visto nulla. Conosciamo le facce e le storie politiche di chi continua a prendersi gioco dei cittadini e della loro voglia di sviluppo; crediamo fermamente che sia venuto il momento di porre fine a telenovelas e litanie sull’argomento. Anche dopo le recenti dichiarazioni dell’Assessore ai Trasporti della Provincia, Rocco Giuliano, abbiamo contattato personalmente l’on. Gianni Mancuso, parlamentare di Novara, dopo aver appreso della sua interrogazione sull’argomento. Lo stesso Mancuso, c’ha inviato la copia del comunicato stampa nella quale si evidenzia che “L’iter della procedura finalizzata all’erogazione del contributo statale è risultata interrotta per il grave atteggiamento di irresponsabilità manifestato dalla Provincia di Salerno e dalla Regione Campania”.
La stessa Regione che, altrove punta sul trasporto ferroviario, ultimo esempio la riapertura prevista per marzo della ferrovia Alifana, che collega Napoli con Piedimonte Matese, chiusa nel 1976, dimentica perennemente il Vallo di Diano. Vogliamo capire se il Vallo è parte integrante della Regione Campania o colonia elettorale! Inoltre, siamo intenzionati ad organizzare una manifestazione di protesta, apolitica e apartitica, che coinvolga tutte le associazioni, le Pro Loco, i forum giovanili, gli istituti scolatici e la società civile tutta per rivendicare i nostri diritti da cittadini e non da sudditi. E come ultimo abbiamo chiesto un incontro col ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’on. Altero Matteoli.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro