Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 16 Settembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Da gennaio un bonus a 8 milioni di famiglie se c' un disabile


02-12-2008

Busta paga o pensione piu' pesante tra febbraio e marzo 2009 per 8 milioni di famiglie italiane. Arriva un contributo ''straordinario'' che variera' da un minimo di 200 euro ad un massimo di 1.000 euro, a seconda della fascia di reddito e a seconda del numero dei componenti il nucleo familiare. ''Per le famiglie - ha spiegato oggi il ministro Giulio Tremonti - e' previsto per un importo pari a 2 miliardi e 400 milioni di euro, un bonus straordinario a partire da gennaio 2009. Il provvedimento riguardera' lavoratori, pensionati e non autosufficienti che in busta paga o nella pensione si troveranno una forma di detassazione''. In tutto il governo ha dunque stanziato ''tre miliardi di euro per i piu' bisognosi'', ha sottolineato Tremonti, sommando i 2,4 miliardi del bonus famiglie alle risorse che erano gia' state stanziate per la social card. L'aiuto del bonus, che 'apre' all'articolo 1 il decreto anti-crisi, e' rivolto ai redditi bassi, fino a 22.000 euro per le famiglie numerose e fino a 35.000 euro solo se c'e' un disabile. Il grosso dei beneficiari e' proprio costituito dagli anziani soli, con una mini-pensione: sarebbero oltre 3,5 milioni in questa condizione. Ci sono poi quasi 3 milioni di coppie che mettono insieme al massimo 17.000 euro l'anno. Poco piu' di 52.000 invece le big-famiglie, quelle dove a tavola si e' almeno in sei, che vivono con un reddito complessivo di 22.000 euro l'anno.

Come funziona il bonus straordinario? Quanto vale? A chi bisogna fare la domanda? Ecco un vademecum della misura decisa oggi dal governo. - CHI NE HA DIRITTO. Lavoratori dipendenti e pensionati a basso reddito. Esclusi i titolari di partite Iva. Se si ha un reddito fondiario non deve superare i 2.500 euro.

- COME SI CALCOLANO COMPONENTI FAMIGLIA. Il reddito e' relativo al nucleo e nella famiglia debbono essere contati il richiedente, il coniuge se non legalmente separato, i figli o gli altri familiari a carico - 1.000 EURO CON 4 FIGLI O CON UN DISABILE. L'importo massimo del bonus verra' erogato ai nuclei con ''oltre 5 componenti'' con un reddito massimo di 22.000 euro. Il tetto sale a 35.000 euro se nella famiglia c'e' un disabile - LA DOMANDA ENTRO IL 31 GENNAIO 2009. Va inoltrata al sostituto di imposta e va allegata una certificazione con i dati relativi al reddito e ai componenti il nucleo familiare. Si deve fare riferimento alla situazione del nucleo e del reddito cosi' come e' nell'anno di imposta 2008. - SOLDI ARRIVANO A PARTIRE DA FEBBRAIO. E saranno direttamente in busta paga o sull'assegno della pensione. Il meccanismo prevede che venga erogato a seconda dell'ordine delle domande ma non si dovrebbe andare, secondo quanto indicato nelle norme, oltre il mese di aprile 2009. Si tratta di una erogazione 'una tantum'.

 

tratto da: www.12mesi.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro