Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 12 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Polla: Brucia la Metalfer, fiamme del racket


17-09-2008

Dopo l’incendio che, nella scorsa settimana, ha danneggiato il capannone e due automezzi dell'azienda di cui è titolare l'imprenditore aulettese Vincenzo Addesso, ancora fiamme, anch'esse presumibilmente di origine dolosa, nell'area industriale di Polla. Nel mirino dei piromani, questa volta, il deposito di una ditta pollese che opera nel settore delle autodemolizioni, la "Metalfer". Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 2,30 della notte tra lunedì e martedì ed hanno interessato l'intera zona recintata nella quale si trovavano numerose carcasse di camion ed in particolare cabine con all'interno pezzi di ricambio pronti per essere venduti. Scattato l'allarme, sul posto sono immediatamente giunti i vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina, i quali hanno subito provveduto a circoscrivere le fiamme per evitare che potessero estendersi alle aziende vicine, quindi a domarle definitivamente. Ed è stato un lavoro non facile, anche perché sulla zona soffiava un forte vento. Sul posto, oltre ai caschi rossi, sono intervenuti, per i rilievi del caso, anche i carabinieri della stazione di Polla al comando del maresciallo Francesco Vivone. I militari dell'Arma hanno intanto avviato le indagini per stabilire le cause dell'incendio, cause che, a Polla, come nell'intero Vallo di Diano, nessuno è disposto a considerare accidentali. Diversi, infatti, i motivi che portano a pensare che si tratti di fiamme di natura dolosa, primo, fra tutti, il fatto che l'episodio segue di pochi giorni l'incendio che ha devastato la scorsa settimana il deposito della ditta Addesso, causando danni per centinaia di migliaia di euro. Ammonta, invece, a circa centomila euro il danno conseguente all'incendio dell'altra notte. E tutto questo, senza contare i danni all'ambiente causati dal fumo intenso che ha interessato una vastissima area. Intanto gli imprenditori del CONS.I.A.P.(Consorzio Imprenditori Area Industriale di Polla), dopo quanto avvenuto, hanno indetto per il prossimo 26 settembre un incontro-dibattito sul tema della sicurezza delle aziende e dei loro dipendenti. Il Consorzio costituitosi nello scorso mese di giugno, ha, peraltro, fra le sue finalità prioritarie, proprio quelle della sicurezza e della sorveglianza nelle aziende che ne fanno parte. «Si tratta per noi - sottolinea il portavoce, Enrico Caputo - di priorità insostituibili. Intanto stigmatizziamo quanto accaduto ed esprimiamo la nostra solidarietà verso l'azienda Addesso e la Metalfer, mentre invitiamo tutti i soci consortili e l'intera comunità valdianese, a partecipare all'incontro-dibattito nella sala convegni del Borgo Lucano di Atena Lucana il prossimo 26 settembre per ribadire la ferma condanna a gesti criminosi e affermare la volontà di andare avanti nel nostro lavoro».

GIUSEPPE LAPADULA

tratto da: www.ilmattino.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro