Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 19 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Parco del Cilento e Vallo di Diano: i sindaci dicono no al commissariamento


12-09-2008

Da qualche giorno circola, con insistenza, la voce di un ormai prossimo commissariamento dell'Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, un'ipotesi alla quale i sindaci dei comuni dell'area protetta e delle zone confinanti si dicono nettamente contrari. Il loro no, netto e deciso, è ufficializzato in un documento firmato da 58 primi cittadini, sia di centro sinistra sia di centro destra, ed inviato al ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, e al governatore Antonio Bassolino. «L'ipotesi -si legge, fra l'altro, in esso- desta, in noi, grave apprensione per l'inevitabile rallentamento dell'azione amministrativa e programmatica che verrebbe a determinarsi, interrompendo una spirale virtuosa già fortemente delineata. Attualmente, infatti, il consiglio direttivo, guidato dal vice presidente, Corrado Matera, sta operando con tenace efficienza», tant'è che «in meno di un mese, ha instaurato, con tutti gli enti territoriali, rapporti di attiva e significativa collaborazione nella direzione di una seria programmazione di rilancio del territorio». Ciò premesso, i sindaci firmatari affermano di «deprecare, al massimo grado, qualsiasi ipotesi commissariale, che determinerebbe soltanto un ritardo dell'azione amministrativa dell'ente ed una profonda agitazione territoriale». Col documento, che è stato sottoscritto anche dai presidenti delle Comunità montane rientranti nell'area protetta, si dice pienamente d'accordo il vice presidente del Parco, Corrado Matera, il quale, fra l'altro, ne sottolinea «la duplice valenza sia di fiducia e di stima verso l'attuale Cda, sia di riconoscimento della validità dell'operato sinora espletato dall'Ente». Matera evidenzia, inoltre, il fatto che il documento non abbia colore politico (”in quanto trasversale”) e ricorda l'impegno dell'attuale consiglio direttivo nel solco dell'azione iniziata dal presidente dimissionario, professore Domenico De Masi, «impegno di cui è prova l'attenzione che stiamo riservando alla programmazione 2008-2013», per la quale intendiamo coinvolgere tutte le istituzioni locali «al fine di evitare che la gestione dell'ente resti avulsa dalla realtà territoriale». Un concetto quest'ultimo sottolineato pure dai sindaci.

GIUSEPPE LAPADULA

tratto da: www.ilmattino.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro