Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 15 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Graziano AN-PDL: una vergogna l'esibizione dei Sud Sound System, un comizio camuffato da spettacolo


28-08-2008

GRAZIANO (AN-PDL): UNA VERGOGNA L’ESIBIZIONE DEI SUD SOUND SYSTEM A SANT’ARSENIO.

 

L’esibizione dei Sud Sound System nell’ambito della manifestazione Voci dal Sud, organizzata a Sant’Arsenio dall’omonima associazione, ha suscitato diverse polemiche che stentano a placarsi. Forte dissenso è stato registrato in gran parte della popolazione che poco ha gradito la condotta fortemente politicizzata di quello che doveva essere semplicemente uno spettacolo musicale. Chi non le manda a dire è Giovanni Graziano, coordinatore di Alleanza Nazionale del Vallo di Diano, esponente di spicco della parte politica fatta oggetto di continui e ripetuti attacchi da parte dei musicisti.

“E’ oltremodo vergognoso – attacca Graziano – che si possa consentire a chiunque di tenere veri e propri comizi camuffati da spettacolo e per di più profumatamente pagati con i soldi del contribuente, quello stesso contribuente che è stato appellato ed offeso nei modi peggiori da questo sedicente gruppo musicale”.

Il dirigente locale del Popolo della Libertà, comunque, ci tiene a precisare che le sue critiche non riguardano minimamente i giovani che hanno organizzato la manifestazione.

“I giovani dell’associazione Voci dal Sud – chiarisce Giovanni Graziano – per la dedizione e l’impegno che ripongono al servizio della collettività sono solamente da elogiare e da esortare ad andare avanti. Questo, però, non mi impedisce di metterli in guardia da tentativi di strumentalizzazione perpetrati da quei politici che, senza scrupolo alcuno, pensano alle manifestazioni come esclusive vetrine personali da occupare senza contraddittorio della controparte, ed anche in questa circostanza ne abbiamo avuta ampia riprova”.

Ma quello che il centro destra denuncia con forza è il linguaggio utilizzato dai Sud Sound System oltre che un messaggio fortemente politicizzato.

“Le volgarità ascoltate in piazza – riprende il coordinatore di Alleanza Nazionale – non possono essere il copione di uno spettacolo e per di più pubblico, il linguaggio scurrile e provocatorio usato, ed alla presenza di famiglie e minori, è stata un’offesa al buon gusto ed al senso civico di una piazza che notoriamente eccelle per civiltà e che nulla ha a che vedere con i seguaci dei cosiddetti Sud Sound System ”.

 Ma quello che ha fatto infuriare maggiormente il Popolo della Libertà è stato il messaggio politico quale portante dell’intera serata, ostentatamente lanciato dai musicisti chiaramente di parte della sinistra comunista radicale. Non sono mancati, infatti, i soliti attacchi al presidente del consiglio Berlusconi così come non è stato risparmiato neppure il sindaco di Roma Alemanno.

“Le offese a Berlusconi ed Alemanno, che con Sant’Arsenio nulla hanno a che vedere – è il pensiero di Giovanni Graziano – mi lasciano del tutto indifferente dal momento che i suonatori di regime non sanno fare altro, quello che invece è davvero preoccupante è l’apologia della droga che si è celebrata su quel palco accompagnata da tanto di dimostrazione pratica con consumazione in diretta di marijuana. Non credo – non si risparmia il noto esponente del centrodestra locale – che drogarsi in pubblico abbia qualcosa di artistico o che possa rappresentare un messaggio positivo per i giovani”.

Nella loro esibizione i Sud Sound System hanno spesso attaccato anche l’operato delle forze dell’ordine, cosa che non è andata giù ad una forza politica notoriamente schierata al fianco degli operatori della sicurezza pubblica.

“L’attacco gratuito alle forze di polizia – non si risparmia Giovanni Graziano – è stato un atto vigliacco quanto ignobile, soprattutto su di un territorio dove le forze dell’ordine hanno ottenuto risultati eccellenti nella lotta alla droga, quella piaga sociale che i Sud Sound System vorrebbero libera di distruggere le vite dei giovani. La responsabilità di tutto questo – conclude lapidario Graziano – è di quei politici che continuano a sperperare denaro pubblico per dare da campare a gente che di artistico ha veramente poco”.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro