Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 26 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Orchidee: il menu proposto sotto inchiesta - precisazioni di Nicola Di Novella


21-05-2008

Geobotanico, naturalista, farmacista.
Studioso delle orchidee selvatiche dell’Appennino campano lucano
Ideatore della manifestazione “La Settimana delle Orchidee Selvatiche ”
Direttore scientifico del Museo delle Erbe di Teggiano
Direttore scientifico del Museo delle Antiche Coltivazioni di Sassano
IL MENU’
Sfogliatella con ripieno di ricotta di Gravola, erbe aromatiche e orchidee su pesto di olive e noci;
Sfresata sassanese con burrata di Filano, scottato di gamberi e put purri di orchidee; Antica Làhana con caciocavallo podolico e carciofi bianchi di Pertosa, in guazzetto di frutti di mare e orchidee;
Maiale crudo e cotto al miele di orchidee su cianfotta di fagioli, cipolle e patate, salsa al vino rosso;
Crostatina di fragoline meringata, gelato fiordilatte e orchidee su arance candite e sciroppo di amarena.
È possibile che un menu di un ristoratore, che vive nella Valle delle Orchidee,
il quale ha immaginato un menù legato agli splendidi colori delle orchidee,
e che ha voluto portare il termine orchidea anche nella sua arte

PUO’ FAR PENSARE CHE A SASSANO
SI RACCOLGONO ORCHIDEE SELVATICHE
PER MANGIARSELE?

Perché si è stati così in mala fede pensare che nel menù con il termine “ orchidee ” si intendesse “ orchidee spontanee ” quando a Sassano anche i bambini a cominciare da quelli delle scuole materne sanno che sono piante da salvaguardare?
Vedi TG 2 delle ore 8,00 di domenica 11 maggio 2008, ripetuto alle ore 13,00 dove io , nicola di novella, accompagno i bambini delle scuole ad entrare nel mondo protetto delle orchidee spontanee?
Dal 1985 in poi non so quanti fossero, insieme al sottoscritto gli studiosi di orchidee spontanee nella provincia di Salerno e nell’intera regione Campania.
E’ da quegli anni che Sassano sa di queste piante
e di come vanno salvaguardate.
Ma si è davvero tanto stupidi da pensare che un paese che ha dedicato tutto questa promozione della natura del suo territorio, legata a queste piante innanzitutto per salvaguardarle e farle rispettare per il futuro,
POSSA PENSARE DI RACCOGLIERLE PER MANGIARSELE?

Questo è ciò che io ho riferito telefonicamente a tutti gli amici GIROS appena venuto a conoscenza di come il servizio di RAI 1 era stato interpretato.
MA EVIDENTEMENTE CI SONO ALCUNI PERSONAGGI
CHE PER INVIDIA DI QUESTI LUOGHI,
PER INVIDIA DELL’ATTRAZIONE CHE QUESTI LUOGHI HANNO
SU STUDIOSI ED APPASSIONATI DI ORCHIDEE SPONTANEE
stanno cercando di mettere fango e di rovinare una vetrina per le orchidee spontanee
che il lavoro di anni miei personali e di altri amici ha prodotto
in termini di turismo naturalistico.

ANCHE QUESTO ACCADE NEL NOSTRO MERIDIONE D’ITALIA

PER ERRORE DI PERSONE NON ABITUATE ALLE INTERVISTE
O PER UNA CATTIVA INTERPRETAZIONE
SI PENSA DAVVERO DI ROVINARE TUTTO CIO’ CHE
L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI UN PICCOLO PAESE
HA FATTO E CONTINUA A FARE PER PROMUOVERE LA NATURA?
EVIDENTEMENTE, NON SO PER QUALI FINI,
MOLTI HANNO INTERPRETATO IN MODO DISTORTO E POSTO VOLUTAMENTE L’ACCENTO SU UN FATTO DAVVERO MARGINALE .

PENSO SIA STATA L’INVIDIA
PER QUESTA MANIFESTAZIONE UNICA IN ITALIA

Vi ringrazio dell’attenzione e Vi prego di andare alle ricerche scientifiche sulle Orchidee Spontanee del Vallo di Diano e del Cilento, riportate sia su WEBBIA
( Società Botanica Italiana ) sia su DELPHINOA 1995 (Dipartimento di Biologia Vegetale dell’Università Federico II di Napoli )

Mi rammarico vivamente per l’accaduto, ma ancora sono convinto che il fatto sia stato montato ad arte per distruggere manifestazioni naturalistiche come
LA SETTIMANA DELLE ORCHIDEE SELVATICHE DI SASSANO

Vi invito nella mia Valle delle Orchidee
NICOLA DI NOVELLA
Geobotanico, naturalista, farmacista,
studioso delle orchidee selvatiche dell’Appennino campano lucano
Ideatore della manifestazione che è alla decima edizione

tratto da: www.cilento.it



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro