Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 26 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



CARTELLE "PAZZE" AL COMUNE DI PADULA


10-03-2008

CODACONS CAMPANIA ONLUS
Si richiede all’Ufficio Tributi del Comune di Padula la sospensione (o l’annullamento) di tutte le cartelle di pagamento relative al canone acqua, depurazione acqua e depurazione acque reflue dell’anno 2006
 
Le cartelle esattoriali (quanto pazze?) sono state notificate ai cittadini senza che sia mai arrivato avviso di pagamento col dettaglio del consumo
 
I cittadini di Padula fanno presente che sono giunte cartelle esattoriali per il pagamento relativo al canone acqua, depurazione acqua e depurazione acque reflue dell’anno 2006 senza che sia mai arrivato avviso di pagamento col dettaglio del consumo. Si è consumata un’altra frattura tra l’Ufficio Tributi di Padula ed i cittadini. Altri casi si possono annoverare nel passato, anche relativamente al canone acqua. Già nel passato, infatti, siamo intervenuti a fianco dei cittadini padulesi, che hanno, anche questa volta, avuto fiducia nella nostra associazione.
 
Gli attenti cittadini del Comune di Padula sono intervenuti numerosi sulla questione, subissandoci di telefonate, come è giusto che sia. Un’associazione come la nostra deve essere al loro fianco soprattutto in questi casi. Ma cosa chiedono allora, giustamente, questi cittadini? Visto che le cartelle esattoriali che hanno ricevuto non sono state debitamente precedute da avvisi di pagamento bonari dai quali si sarebbe potuto evincere oltre al dettaglio di consumo anche un dettaglio delle tariffe e degli importi, essi chiedono la sospensione o l’annullamento della cartella ritenuta illegittima, perché non chiara. I cittadini ci chiedono e si chiedono: “Dove si può evincere che la somma richiesta con questa cartella è effettivamente corrispondente ai metri cubi di acqua consumati? Noi avremmo potuto facilmente riscontrare possibili incongruenze, se avessimo ricevuto l’avviso di pagamento, mediante il confronto di questo consumo con quello riportato sulla ricevuta lasciata dagli addetti del Comune al momento delle letture dei contatori”. E come non dare ragione a questi cittadini?
 
Ai cittadini di Padula, quindi, interesserebbe sapere quanti metri cubi d’acqua sono stati loro addebitati come consumo annuo; quanti di questi sono quelli a tariffa agevolata, calcolata in base al nucleo familiare, così come da regolamento tariffario; quanti metri cubi sono da considerare consumo in eccedenza; infine, ai cittadini stessi premerebbe sapere quale è la tariffa applicata per ogni fascia di consumo. Tutte queste cose non è possibile conoscere dalla cartella loro notificata.
 
“Così facendo - protestano i cittadini - si è voluto privare migliaia di utenti del diritto a pagare in modo rateizzato, come di solito facevamo con gli avvisi di pagamento, che recavano quattro bollettini all’interno”. “Addirittura - fanno rilevare – ci sono state addebitate, dall’ETR S.p.A., anche le spese di notifica”. Infine, una parte di essi protesta sia per la mancanza di chiarezza e di trasparenza, sia perché la cartella stessa è titolo esecutivo al cui mancato pagamento segue la procedura di esecuzione forzata. Essi dicono, a ragione, che la cartella va inoltrata quando non si è dato atto al pagamento degli importi con richiesta bonaria mediante avviso di pagamento. “La facoltà di pagare a rate con i bollettini recapitati con l’avviso di pagamento ci è stata illecitamente preclusa!” - dicono i cittadini di Padula. Essi, però, si mostrano anche fiduciosi che, attraverso un nostro intervento sulla questione, si giunga presto ad un provvedimento di annullamento oppure di sospensione delle cartelle da parte degli organi competenti (Comune ed Equitalia ETR S.p.A.). E noi faremo tutti i passi necessari perché ciò avvenga il più presto possibile.
Il Responsabile della Sede
dott. Roberto De Luca



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro