Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 16 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Atena Lucana: Bomba carta alla villa del medico-consigliere comunale


28-02-2008

Misterioso attentato incendiario ai danni della villa di un medico di Atena Lucana, il dottor Ciro Antonio Pessolano, primario della divisione di Medicina Generale presso l'ospedale ”Luigi Curto” di Polla. Erano circa le ventitrè di martedì sera quando la famiglia Pessolano ha avvertito un boato, causato dallo scoppio di un rudimentale ordigno collocato da ignoti dinanzi ad una delle porte di ingresso all'abitazione (nella foto) , quella di accesso allo studio privato del professionista. Gravissimi i danni che interessano oltre la metà del fabbricato, ubicato in via Fuochi, nella frazione Scalo, a valle della Statale 19. Fra l'altro, sono andati in frantumi i vetri di quasi tutti gli infissi esterni, è stata vistosamente danneggiata la facciata e danni si registrano anche all'interno dell'abitazione. Sul posto sono immediatamente intervenuti, per i rilievi del caso, i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del comandante, capitano Giuseppe Costa, che hanno subito avviato le indagini per individuare i responsabili di un atto così grave e del quale, nessuno ad Atena Lucana, come nell'intero Vallo di Diano, riesce a darsi una ragione. Il dottor Pessolano è persona stimatissima, apprezzata oltre che per la sua grande professionalità anche e soprattutto per la straordinaria umanità e la infinita disponibilità con cui esercita le sue funzioni di primario nel reparto di Medicina Generale del nosocomio pollese. Non a caso, appena la notizia dell'attentato si è sparsa ad Atena Lucana come negli altri centri del Vallo di Diano, sono state tantissime le testimonianze di solidarietà espresse da amici, colleghi e conoscenti del dottor Pessolano, come della moglie biologa e dei giovani figli di cui la primogenita è già laureata. Ed unanime è stata la condanna per quanto è avvenuto ai danni del dottor Pessolano. Ora la speranza di tutti è che gli investigatori individuino presto e puniscano in modo giusto gli autori di un così inqualificabile gesto, che avrebbe potuto anche avere ben più tragiche conseguenze. Difficile, al momento, formulare una qualsiasi ipotesi certa sui motivi che hanno portato all'attentato. I carabinieri della Compagnia salese indagano a 360 gradi e hanno chiesto anche la collaborazione dei colleghi del Ris. Allo stato nessuna ipotesi viene esclusa, ma sinora non ve n'è alcuna che prenda corpo in misura maggiore rispetto alle altre.In paese, intanto, c'è sgomento e rabbia. Né potrebbe essere diversamente considerata la grande stima di cui gode l'intera famiglia Pessolano, una famiglia della quale tutti parlano bene. Di fronte a quanto è avvenuto l'altra notte ai suoi danni l'intera cittadinanza di Atena Lucana resta incredula.

GIUSEPPE LAPADULA
tratto da: www.ilmattino.it



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro