Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 18 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



San Pietro al Tanagro: incontro sul problema dei rifiuti organizzato dall’associazione Iniziativa Sociale – La Casa dei Cittadini


13-12-2007

“Quello dei rifiuti è una piaga che affligge la Regione Campania e che certamente non risparmia il Vallo di Diano oggi aggredito da una politica scellerata che vuole ridurci a pattumiera di Napoli e del suo interland”. E’ la grave denuncia di Giovanni Procaccio, presidente dell’associazione Iniziativa Sociale – La Casa dei Cittadini, il sodalizio che per questa sera ha organizzato un pubblico incontro dal tema “Rifiuti, ambiente e salute: tre aspetti di un unico problema”. Alla manifestazione, che si terrà presso la sede dell’associazione in piazza E. Quaranta a San Pietro al Tanagro a partire dalle ore 18.00, prenderanno parte innanzitutto Giuseppe Procaccio e Giovanni Graziano che in più di una circostanza si sono battuti per la salubrità ambientale fino a chiedere la costituzione di parte civile nel processo chernobyl. Non hanno voluto far mancare il loro intervento il presidente del codacons di Sala Consilina, Roberto De Luca, ed il consigliere provinciale di Alleanza Nazionale Michele Di Fiore. Particolarmente attesa è la presenza del sindaco di Atena Lucana Sergio Annunziata e dell’assessore provinciale all’ambiente Angelo Paladino, protagonisti di recente di dure polemiche in merito alla dislocazione di una discarica nel Vallo di Diano. Della moderazione dei lavori si farà carico Piero Quagliariello, componente del direttivo del sodalizio sampetrese.
“Presenze così autorevoli – commenta soddisfatto Giovanni Procaccio – è una irripetibile occasione per discutere pubblicamente intorno ad un problema che ormai da troppo tempo condiziona la vita di tutti noi”. “Avremo anche l’opportunità – continua il giovane presidente della Casa dei Cittadini – di apprendere dai diretti protagonisti gli aggiornamenti ultimi rispetto ai provvedimenti che le Istituzioni stanno per adottare per uscire da uno stato di emergenza che diventa ogni giorno più insopportabile”.
Alla tavola rotonda organizzata dalla nota associazione, non si parlerà solo di rifiuti ma anche di deturpazione ambientale attraverso lo smaltimento illegale di rifiuti tossici sul territorio del Vallo di Diano. Le cronache recenti, infatti, parlando delle operazioni chernobyl e matrix hanno riportato alla luce un problema già noto da tempo ai cittadini del comprensorio ridotti a spettatori impotenti al cospetto di crimini perpetrati a danno del nostro territorio.
“Il tutto – riprende Giovanni Procaccio - si traduce in un attentato alla salute di tutti noi che non viviamo più in un ambiente salubre come una volta e le statistiche relative all’esponenziale aumento di casi di tumori nel Vallo di Diano sono oltremodo allarmanti”.
Il pubblico incontro che si terrà questa sera a San Pietro al Tanagro vorrà essere anche un invito alla riflessione per la politica e le istituzioni oltre che uno sprone ad affrontare veramente il problema per giungere ad una soluzione definitiva.
“La politica – non si risparmia il presidente Procaccio – non può continuare a tirare a campare ma si deve far carico di assumere decisioni responsabili e definitive anche a costo di adottare provvedimenti impopolari, è venuto il momento di dirglielo e noi lo faremo questa sera”.
Intanto da gennaio i Comuni dovranno essere totalmente autosufficienti nel far fronte ai costi di gestione del servizio smaltimento rifiuti solidi urbani il che significherà un ulteriore aggravio per le tasche dei cittadini per l’inevitabile aumento della tassa sui rifiuti.



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro