Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 24 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Omaggio a Pietro Laveglia: intellettuale, politico, storico, editore


20-10-2004

Un omaggio alla figura di Pietro Laveglia, originario di Monte San Giacomo, che dal dopoguerra in poi, ha animato la vita civile e democratica della città di Salerno e dell’intera provincia. Si svolgerà sabato prossimo (23 corrente) alle ore 10.00, presso Palazzo Marone a Monte San Giacomo il convegno, “Pietro La veglia: intellettuale, politico, storico, editore”.

L’evento, organizzato dall’Associazione Libertas “Antonio Nicodemo” di Monte San Giacomo, vedrà la partecipazione tra gli altri dell’On. Giorgio Napolitano, ex presidente della Camera dei Deputati; di Angelo Villani, presidente della Provincia di Salerno; e di Raimondo Pasquino, Rettore dell’Università di Salerno.

I lavori saranno presieduti dall’On. Riccardo Marone, ex sindaco di Napoli, attuale deputato al Parlamento, le cui radici sono strettamente legate a Monte San Giacomo, piccolo centro del Vallo di Diano, ai piedi del Monte Cervati (la vetta più alta della Campania, 1898 metri).

Tra le numerose iniziative promosse da Pietro Laveglia in quasi 40anni di attività culturale, merita una menzione particolare “IL LETTORE”, primo esempio di giornale parlato in Italia che fu sperimentato dal 1950 al 1953 a Salerno presso la libreria Macchiaroli, attuale libreria Internazionale.

L’Associazione Libertas Antonio Nicodemo, presieduta dal Dr. Gerardo Marotta, al fine di divulgare il pensiero e l’opera di Pietro Laveglia, ha ristampato il saggio “Il Sangue dei Contadini”, edizioni Laveglia (casa editrice fondata proprio da Pietro Laveglia), dedicato dall’autore alla rivolta di Monte San Giacomo dell’epifania del 1933, costata la vita a tre contadini innocenti (Anna Romano, Michele Spina e Annamaria Marotta) che protestavano pacificamente contro gli abusi e la miseria da cui erano oppressi.

L’opuscolo contiene 5 disegni di Bruno Caruso e riporta in appendice lo scritto di Gaetano Macchiaroli, “Ricordi di quarantanni di amicizia” pubblicato sulla stampa salernitana nel mese di luglio del 1985, per la morte di Laveglia.

Dopo l’introduzione di Gerardo Marotta, porgeranno i saluti: Franz Nicodemo, Sindaco del Comune di Monte San Giacomo; Vittorio Esposito, Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano; Angelo Villani, Presidente della Provincia di Salerno e Raimondo Pasquino, Rettore dell’Università degli studi di Salerno.

Seguiranno gli interventi di: Italo Gallo, Presidente della Società salernitana di Storia patria; Carmine Carlone, titolare della casa editrice Laveglia; Antonio Cestaro, già ordinario di Storia Moderna dell’Università di Salerno; Giovanni Vitolo, Ordinario di Storia Medievale presso l’Università Federico II di Napoli.

Presiede l’On. Riccardo Marone e conclude i lavori l’On. Giorgio Napolitano.

La manifestazione è patrocinata da: Università degli Studi di Salerno; Regione Campania, Assessorato alla Cultura; Provincia di Salerno; Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano; Comunità Montana Vallo di Diano; Comune di Monte San Giacomo; Sanpaolo Banco di Napoli S.p.A; Banca di Credito Cooperativo di Sassano; Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno; Associazione Imprenditori Vallo di Diano; G. B. Di Brizzi S.n.c. Silla di Sassano; Associazione Volontariato “Dianum Soccorso” Teggiano; Ristorante Bar “Rezzo” Monte San Giacomo.

Fonte: SalernoNotizie



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro